Ettore Piazza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ettore Piazza (Carpignano Sesia, 25 ottobre 1901Genova, 1 gennaio 1962) è stato uno scrittore, poeta e drammaturgo italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dirigente d'azienda, militò nel Partito Comunista Italiano. Fu membro del Comitato di Liberazione Nazionale di Novara e dopo la Liberazione divenne sindaco del suo paese natio Carpignano Sesia. Nel 1953 vinse (ex aequo con Ignazio Buttitta) il Premio Cattolica. Si ammalò di una grave malattia polmonare e morì a Genova il 1 gennaio 1962.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Canto ancora a bocca chiusa, raccolta di poesie in piemontese,pubblicazione postuma, 1977 con la prefazione di Davide Lajolo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • ANPI - Associazione Nazionale Partigiani d'Italia, pagina dedicata ad Ettore Piazza