Ernest Peterly

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ernest Peterly
Dati biografici
Nazionalità Svizzera Svizzera
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Carriera
Squadre di club1
1907-1909 Bruhl Brühl  ? (?)
1909-1911 Inter Inter 22 (30)
1911-1912 Bruhl Brühl  ? (?)
1912-1914 Inter Inter 33 (0)
1914-1919 Bruhl Brühl  ? (?)
Nazionale
1913-1918 Svizzera Svizzera 5 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Ernest Peterly o Peterli (1º gennaio 1892[1]15 luglio 1957) è stato un calciatore svizzero, di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Arrivato all'Inter dal Brühl di San Gallo, il biondo centromediano coi nerazzurri ha giocato dal 1909 al 1911 e dal 1912 al 1914, totalizzando 55 presenze e 30 reti. Ha vinto lo scudetto nel 1909-1910, ed il suo esordio è stato in Juventus-Inter (2-0) del 14 novembre 1909; l'ultima partita è stata Inter-Casale (1-2) del 21 giugno 1914. Fu scelto da Vittorio Pozzo per completare la rosa Torino che partecipò a una serie di amichevoli in Brasile e Argentina nell'estate del 1914. Peterly fu impiegato in otto delle nove partite giocate dal Torino. Il fratello Alfred ha giocato nell'Inter nella stagione 1914-15.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

1909-1910
1914-1915

individuali[modifica | modifica sorgente]

1909-1910

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Secondo altre fonti 22 aprile 1891.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]