Enzo Bertoli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Enzo Bertoli
Dati biografici
Nazionalità bandiera Italia
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Carriera
Squadre di club1
1924-1928 Parma Parma 26 (6)[1]
1928-1929 Reggiana Reggiana 25 (13)
1929-1931 Parma Parma 49 (12)
1931-1932 Fiorenzuola Fiorenzuola  ? (28)
1932-1933 Parma Parma 10 (4)
1933-1934 Reggiana Reggiana 2 (1)
1939-1940 Bagnolese Bagnolese  ? (?)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Enzo Bertoli (Parma, 1907[2] – ...) è stato un calciatore italiano, di ruolo attaccante.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Esordisce diciottenne nel Parma, nella sconfitta per 4-1 sul campo dell'Udinese nel corso degli spareggi per l'ammissione alla Prima Divisione nel campionato 1924-1925[3]. Nella stagione successiva esordisce in Prima Divisione, debuttando il 18 ottobre 1925 nella sconfitta per 3-0 sul campo della Cremonese[4]; con i ducali disputa 13 partite nella stagione conclusa con la retrocessione[5]. Viene riconfermato anche per le due annate successive, nelle quali totalizza complessivamente 13 presenze e 5 reti[6].

Nel 1928 torna a giocare nella massima serie, ingaggiato dalla Reggiana. In maglia granata realizza 13 reti in 25 partite, nel campionato di Divisione Nazionale 1928-1929; anche in questo caso, tuttavia, le sue reti non evitano la retrocessione e torna al Parma per un biennio in Serie B. Nel 1931 lascia i ducali[7] e si trasferisce al Fiorenzuola, neopromosso in Prima Divisione; a causa di irregolarità nel cartellino, il trasferimento viene ratificato solo nel mese di settembre[8]. Nella formazione valdardese realizza 28 reti nel campionato 1931-1932[2], contribuendo al raggiungimento della salvezza; tuttavia a fine stagione viene posto in lista di trasferimento[9], e fa ritorno per un'ulteriore annata al Parma[10].

Conclude la carriera ad alto livello tornando per una stagione alla Reggiana, senza riuscire a imporsi come titolare, e a fine stagione lascia la squadra[11]. Nella stagione 1939-1940 è alla Bagnolese, che lo pone in lista di trasferimento al termine del campionato[12].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ 27 (7) se si comprendono gli spareggi-promozione nel campionato di Seconda Divisione 1924-1925.
  2. ^ a b Enzo Bertoli, Il Littoriale, 14 giugno 1932, pag.4
  3. ^ Bellè, Gandolfi, op. cit., p.21
  4. ^ Prima Divisione 1925-1926 - 3ª giornata Enciclopediadelcalcio.it
  5. ^ Bellè, Gandolfi, op. cit., p.22
  6. ^ Bellè, Gandolfi, op. cit., pp.24-25
  7. ^ Elenco dei calciatori italiani autorizzati a cambiare società nella prossima stagione, Il Littoriale, 7 agosto 1931, pag.5
  8. ^ Comunicazioni ufficiali, Il Littoriale, 12 settembre 1931, pag.5
  9. ^ Elenco dei giocatori italiani autorizzati a cambiare società nella prossima stagione, Il Littoriale, 23 luglio 1932, pag.4
  10. ^ Fiorenzuola d'Arda e la sua nuova squadra, Il Littoriale, 4 agosto 1932, pag.3
  11. ^ L'elenco dei giocatori italiani autorizzati a cambiare società nella stagione 1934-35, Il Littoriale, 7 agosto 1934, pag.4
  12. ^ Elenco dei calciatori autorizzati a cambiare società nella stagione 1940-41, Il Littoriale, 27 agosto 1940, pag.2

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Gianfranco Bellè, Giorgio Gandolfi, 90 anni del Parma Calcio 1913-2003, Parma, Azzali, 2003.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]