Engineering the Dead

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Engineering the Dead
Artista Aborted
Tipo album Studio
Pubblicazione 2 luglio 2001
Durata 36 min : 49 s
Dischi 1
Tracce 8
Genere Deathgrind
Brutal death metal
Etichetta Listenable Records
Formati CD
Aborted - cronologia
Album precedente
(1999)

Engineering the Dead è il secondo album del gruppo death metal Aborted, pubblicato nel 2001 attraverso l'etichetta Listenable Records. Nel 2008 l'album è stato ristampato con una nuova copertina e l'aggiunta di 3 bonus tracks.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. The Holocaust Incarnate - 04:19
  2. Nailed Through Her Cunt - 04:19
  3. To Roast and Grind - 04:41
  4. Engineering the Dead - 06:07
  5. Eructations of Carnal Artistry - 03:22
  6. Sphinctral Enthrallment - 04:00
  7. Skullfuck Crescendo - 04:28
  8. Exhuming the Infested - 05:33

Bonus Track ristampa 2008[modifica | modifica sorgente]

  1. The Holocaust Incarnate (live) - 04:32
  2. Genetic Murder Concept - 05:07
  3. Suffer the Children (cover dei Napalm Death) - 04:19

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal