Elitserien 2012-2013

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elitserien 2012-2013
Campionato Elitserien
Sport Ice hockey pictogram.svg Hockey su ghiaccio
Durata 13 settembre 2012
18 aprile 2013
Numero squadre 12
Stagione regolare
Prima classificata Skellefteå AIK
Guldhjälmen Canada Bud Holloway (Skellefteå)
Top Scorer Canada Bud Holloway (Skellefteå)
Playoff
Campione di Svezia Skellefteå AIK
Finalista Luleå
MVP Playoff Svezia Oscar Lindberg (Skellefteå)

L'Elitserien 2012-2013 è l'89º massimo campionato svedese di hockey su ghiaccio, il 38º disputato dalla nascita della Elitserien. La stagione regolare iniziò il 13 settembre 2012 e si concluse il 5 marzo 2013. I playoff iniziarono il 12 marzo 2013 e terminarono il 18 aprile 2013. Questo fu l'ultimo campionato ad essere denominato "Elitserien", infatti il 17 giugno 2013 la lega scelse il nuovo nome "Svenska hockeyligan" (SHL).

Il campionato fu vinto dallo Skellefteå AIK dopo la finale vinta per 4-0 contro il Luleå HF: per lo Skellefteå si trattò del secondo titolo nella sua storia, il primo dal 1981. Al termine del torneo di qualificazione delle Kvalserien il Timrå IK e il Rögle BK furono retrocessi in HockeyAllsvenskan e sostituiti dall'Örebro HK e il Leksands IF.

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Le squadre militanti in Elitserien nella stagione 2012-2013 sono le seguenti:

Squadra Città Arena Capacità
AIK Stoccolma Hovet 8.094
Brynäs Gävle Läkerol Arena 8.265
Frölunda Göteborg Scandinavium 12.044
Färjestad Karlstad Löfbergs Lila Arena 8.647
HV71 Jönköping Kinnarps Arena 7.038
Linköping Linköping Cloetta Center 8.500
Luleå Luleå Coop Arena 6.000
MODO Örnsköldsvik Fjällräven Center 7.600
Rögle Ängelholm Lindab Arena 5.150
Skellefteå AIK Skellefteå Skellefteå Kraft Arena 6.001
Timrå Timrå E.ON Arena 6.000
Växjö Lakers Växjö Vida Arena 5.000

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

La stagione regolare ha avuto inizio il 13 settembre 2012 ed è terminata il 5 marzo 2013.

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V VOT POT P GF GS DR
Flag of Sweden.svg 1. Skellefteå AIK 114 55 34 4 4 13 170 107 +63
2. Färjestad 102 55 27 7 7 14 155 110 +45
3. Luleå 102 55 25 9 9 12 145 102 +43
4. HV71 102 55 27 9 3 16 155 124 +31
5. Linköping 94 55 27 4 5 19 145 136 +9
6. Frölunda 84 55 21 8 5 21 123 126 -3
7. MODO 81 55 19 7 10 19 135 129 +6
8. Brynäs 75 55 17 6 12 20 123 166 -43
9. AIK 69 55 16 7 7 25 123 149 -26
10. Växjö Lakers 64 55 14 7 8 26 102 130 -28
1downarrow red.svg 11. Timrå 57 55 12 8 5 30 100 127 -27
1downarrow red.svg 12. Rögle 46 55 10 5 6 34 104 174 -70

Legenda:

      Ammesse ai Playoff
      Ammesse alle Kvalserien

Note:

Tre punti a vittoria, due punti a vittoria dopo overtime, un punto a sconfitta dopo overtime, zero a sconfitta.

Kvalserien[modifica | modifica wikitesto]

La 39º edizione della Kvalserien durò dal 14 marzo al 5 aprile 2013. Vi presero parte le ultime due classificate della Elitserien e le migliori quattro formazioni della HockeyAllsvenskan. Al termine di un doppio girone all'italiana le prime due classificate si qualificarono per la stagione successiva in Svenska Hockeyligan, mentre le altre sarebbero andate in HockeyAllsvenskan.

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V VOT POT P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Örebro 24 10 6 2 2 0 29 16 +13
1uparrow green.svg 2. Leksand 22 10 7 0 1 2 36 19 +17
1downarrow red.svg 3. Timrå 17 10 4 2 1 3 30 30 0
4. Västerås 12 10 3 1 1 5 19 23 -4
1downarrow red.svg 5. Rögle 8 10 2 1 0 7 18 27 -9
6. Södertälje 7 10 2 0 1 7 16 33 -17

Legenda:

      Ammesse alla SHL 2013-2014
      Ammesse all'HockeyAllsvenskan 2013-2014

Note:

Tre punti a vittoria, due punti a vittoria dopo overtime, un punto a sconfitta dopo overtime, zero a sconfitta.

Playoff[modifica | modifica wikitesto]

I playoff hanno avuto inizio il 12 marzo e si sono conclusi il 18 aprile 2013. Dopo il primo turno, gli accoppiamenti vengono riorganizzati in base alla posizione in regular season delle squadre qualificate.

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

  Quarti di finale Semifinali Finale
                           
  1  Skellefteå AIK 4  
8  Brynäs IF 0  
  1  Skellefteå AIK 4  
  5  Linköpings HC 1  
4  HV71 1
  5  Linköpings HC 4  
    1  Skellefteå AIK 4
  3  Luleå HF 0
  2  Färjestad BK 4  
7  Modo Hockey 1  
  2  Färjestad BK 1
  3  Luleå HF 4  
3  Luleå HF 4
  6  Frölunda HC 2  

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra #1   Totale   Squadra #2   Gara 1     Gara 2     Gara 3     Gara 4     Gara 5     Gara 6     Gara 7  
Skellefteå AIK 4 - 0 Brynäs 5 - 0 7 - 3 4 - 1 4 - 0
Färjestad 4 - 1 MODO 4 - 2 5 - 3 2 - 1 4 - 5 dts 1 - 0 dts
Luleå 4 - 2 Frölunda 5 - 2 0 - 2 3 - 1 3 - 4 dts 4 - 1 4 - 2
HV71 1 - 4 Linköping 6 - 0 1 - 6 4 - 5 dts 4 - 5 dts 1 - 6

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra #1   Totale   Squadra #2   Gara 1     Gara 2     Gara 3     Gara 4     Gara 5     Gara 6     Gara 7  
Skellefteå AIK 4 - 1 Linköping 2 - 3 dts 3 - 2 dts 3 - 2 dts 3 - 2 dts 3 - 1
Färjestad 1 - 4 Luleå 1 - 4 2 - 5 4 - 1 2 - 3 dts 1 - 2 dts

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra #1   Totale   Squadra #2   Gara 1     Gara 2     Gara 3     Gara 4     Gara 5     Gara 6     Gara 7  
Skellefteå AIK 4 - 0 Luleå 1 - 0 dts 4 - 2 2 - 1 4 - 0

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Campioni di Svezia 2012-2013

600px Nero Ocra e Nero.png

Skellefteå AIK

Portieri: Joacim Eriksson, Markus Svensson

Difensori: Johan Alm, Erik Andersson, Niclas Burström, Rasmus Edström, Petter Granberg, John Klingberg, Fredrik Lindgren, Martin Ševc, Tomas Skogs, Fredrik Styrman

Attaccanti: Viktor Arvidsson, Pierre-Édouard Bellemare (A), Petter Emanuelsson, Jimmie Ericsson (C), Johan Forsberg, Erik Forssell (A), Bud Holloway, Melker Karlsson, Oscar Lindberg, Joakim Lindström (A), Martin Lundberg, Oscar Möller, Adam Pettersson, Pontus Petterström

Staff Tecnico: Anders Forsberg (Allenatore), Stefan Klockare (Ass. allenatore), Bert Robertsson (Ass. allenatore)

Premi Elitserien[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]