Electrona risso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Elettrona
Electrona risso.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Gnathostomata
Classe Actinopterygii
Sottoclasse Neopterygii
Infraclasse Teleostei
Superordine Scopelomorpha
Ordine Myctophiformes
Famiglia Myctophidae
Genere Electrona
Specie 'E. risso'
Nomenclatura binomiale
Electrona risso
Cocco, 1829
Sinonimi

Electrona rissoi

L'elettrona (Electrona risso) è un pesce abissale della famiglia Myctophidae.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Questa specie ha una distribuzione circumtropicale ed è presente in tutti gli oceani in acque temperato calde o tropicali. È abbastanza comune nel mar Mediterraneo e nei mari italiani.
Si incontra in acque profonde, sembra possa raggiungere almeno i 1000 metri di profondità.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Rispetto agli altri pesci lanterna ha corpo più tozzo ed accorciato, squame particolarmente grandi, occhi enormemente grandi e bocca molto ampia (raggiunge il margine posteriore dell'occhio). Come tutti i membri della famiglia si riconosce grazie ai caratteri dei fotofori (per la nomenclatura degli organi luminosi vedi la voce Myctophidae). In questo genere fotofori POL sono assenti, i Prc sono due e gli AO sono posizionati in una sola serie ininterrotta; la specie è invece caratterizzata dai SAO che sono 3 disposti ad arco e dagli AO che sono in numero di 10-13. Solo i maschi hanno le ghiandole luminose sul peduncolo caudale (sia sotto che sopra).
Il colore è argenteo molto vivo, il dorso ha un riflesso bruno che lascia spazio all'argentato del ventre lungo una linea nettamente demarcata un po' al di sopra della linea laterale.
Non supera gli 8 cm.

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

Avviene in ogni stagione; le uova sono pelagiche.

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Planctofaga.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Al contrario della maggior parte degli altri pesci lanterna vive più in profondità e non forma branchi ma vive solitaria. Spiaggia spesso in gran quantità sulle due rive dello Stretto di Messina.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Tortonese E. Osteichthyes, Calderini, 1975
pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci