Duane Hanson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Duane Hanson (Alexandria, 17 gennaio 1925Boca Raton, 6 gennaio 1996) è stato uno scultore statunitense. È uno degli scultori più importanti delle neoavanguardie. È stato uno scultore, conosciuto per i suoi lavori relistici che rappresentano gente comune, realizzati con vari materiali fra cui resina di polyestere, fibra di vetro e bronzo. Il suo lavoro è spesso associato al movimento della Pop Art e all' iperrealismo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato nel Minnesota il 17 gennaio 1925 da una coppia svedese che ha un caseificio rurale, Hanson crea a 13 anni la sua prima opera: Blue Boy. Nel 1944 la famiglia si trasferisce a Seattle e Duane frequenta la University of Washington dove si specializzerà nel campo dell'arte. Nel 1946 si laurea in lettere al Macalester College.

Nel 1951 finalmente riceve il master in belle arti alla Cranbrook Academy of Art e sposa Janice Roche. Nel '52 diventa insegnante alla Wilton Junior High School di Wilton. Nel 1953 a Monaco conosce George Grygo.

Nel 1961 ritorna in America e si stabilisce ad Atlanta e nel 1963 vince come miglior lavoratore artistico per condurre esperimenti con la resina poliestere. In questo momento si trasferisce a Miami dove insegna arte e scultura al Miami Dade Community College. Nel 1968 Sposa Wesla Host da cui avrà una figlia e più tardi un figlio.

Riceverà diversi premi, morirà nel gennaio 1996 a Boca Raton in Florida a causa di un cancro.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 37191512 LCCN: n84045097