Down in Albion

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Down in Albion
Artista Babyshambles
Tipo album Studio
Pubblicazione 14 novembre 2005
Durata 63 min : 49 s
Dischi 1
Tracce 16
Genere Garage rock
Etichetta Rough Trade Record
Produttore Mick Jones
Registrazione 2004, 2005
Babyshambles - cronologia
Album precedente
Album successivo
(2006)

Down in Albion è l'album di debutto dei Babyshambles, la band del ex-frontman dei The Libertines, Pete Doherty.

Down In Albion è stato pubblicato il 14 novembre 2005, ma l'album era già su internet dal 19 ottobre 2005. Prodotto da Mick Jones (chitarrista dei The Clash), Down In Albion contiene una nuova versione del loro secondo singolo Killamangiro e una versione reaggae del brano "Pentonville", oltre a numerosi esempi di musica indie ed experimental unica nel suo genere. Down In Albion è un concept album che racconta la storia della bella e la bestia. L'album ha ricevuto recensioni contrastanti, ma [1]], comunque queste recensioni possono essere spiegate dal fatto che Doherty conduce una vita non accettata dalla società, in primis per la sua sregolatezza, che ricorda un Kurt Cobain che fu compreso e recensito appieno tra i massimi artisti grunge e rock solo dopo la morte ,dunque tutti i suoi album hanno avuto pregiudizi sulle spalle, mentre vita e arte possono essere inscindibili o meno a seconda del personaggio, e le recensioni si devono basare sul prodotto artistico. La prima traccia "La Belle Et La Bête" è stata registrata con la sua ex-fidanzata Kate Moss e "Pentonville" è stata registrata da Doherty e The General, un amico conosciuto nella prigione di Pentonville.

Questo album è considerato un allontanamento dallo stile più duro e aggressivo dei The Libertines, Down In Albion contiene più romanticismo e una struttura delle liriche più complessa, uno stile più vario ed articolato che si esprime in nuovi suoni sperimentali. L'album è stato non ben recensito dalla critica, ma su Discogs, un sito musicale di collezionismo ed intenditori è stato recensito con 4.17/5 dagli utenti.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. La Belle et la Bête (featuring Kate Moss) (Pete Doherty, Chevalley, Peter Wolfe) – 5:05
  2. Fuck Forever (Doherty, Patrick Walden) – 4:37
  3. Á rebours (Doherty) – 3:23
  4. The 32nd of December (Doherty) – 3:08
  5. Pipedown (Doherty, Walden) – 2:35
  6. Sticks and Stones (Doherty, Wolfe) – 4:51
  7. Killamangiro (Doherty) – 3:13
  8. 8 Dead Boys (Doherty, Walden) – 4:16
  9. In Love with a Feeling (Doherty, Walden) – 2:51
  10. Pentonville (General Santana) – 3:49
  11. What Katy Did Next (Doherty, Alan Wass) – 3:07
  12. Albion (Doherty) – 5:24
  13. Back from the Dead (Doherty, Wolfe) – 2:52
  14. Loyalty Song (Doherty, Walden) – 3:32
  15. Up the Morning (Doherty, Walden) – 5:43
  16. Merry Go Round (Doherty) – 5:22

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

Classifica (2005) Provider Posizione
Classifica inglese[2] BPI/The Official UK Charts Company 10
Classifica francese SNEP/IFOP 72
Classifica tedesca Media Control 46
Classifica irlandese IRMA 28
Classifica svedese GLF 46
Classifica italiana FIMI 99
Classifica svizzera Media Control 93
Classifica (2006) Providers Massima
posizione
Classifica australiana Media Control 52

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ secondo i giornali specializzati c'e una sensazione generale di "pigrizia" infatti l'album sarebbe stato mal prodotto e al di sotto del materiale precedentemente prodotto da Pete Doherty senza fonte
  2. ^ Babyshambles - Down In Albion, acharts.us. URL consultato il 10 giugno 2007.
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock