Dixie Carter-Salinas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dixie Carter-Salinas

Dixie Carter-Salinas (Dallas, 6 ottobre 1964) è un'imprenditrice statunitense, che ricopre il ruolo di presidente della Total Nonstop Action Wrestling (TNA).

Nata da Robert e Janice Carter, in Texas, ottenne il diploma nel 1982. Frequentò poi l'Università del Mississippi a Oxford, conseguendo un baccellierato in economia aziendale nel 1986.

Dixie iniziò la carriera lavorativa come tirocinante alla 'Levenson and Hill', impresa di marketing, diventando dapprima impiegata a tempo pieno ed in seguito vicepresidente della medesima società all'età di 27 anni. Inaugurò la prima attività in proprio nel 1993 a Nashville, nel Tennessee, collocandosi nei settori di sport e musica.

Nel 2002 venne contattata dal presidente della 'Monterey Peninsula Talent' (una società di booking) e le venne riferito che la Total Nonstop Action Wrestling, una federazione di wrestling, richiedeva marketing e pubblicità. Dixie cominciò allora a lavorare con la TNA. Tuttavia, due mesi dopo fu informata da Jeff Jarrett, fondatore della federazione assieme al padre Jerry, del fatto che la 'HealthSouth Corporation', finanziatore della TNA, aveva ritirato il proprio sostegno a causa di difficoltà economiche. Trovandosi senza il finanziatore chiave, la TNA navigava in cattive acque a livello economico.

Dixie, affermando di vedere un grosso potenziale nella federazione, si rivolse ai propri genitori, proprietari della 'Panda Energy International' (importante impresa nel settore dell'energia), e li convinse a finanziare la TNA. Nell'ottobre 2002 l'impresa di famiglia acquistò il 71% della TNA dalla 'HealthSouth Corporation'. Il 31 ottobre dello stesso anno la federazione, originariamente denominata 'J Sports and Entertainment', assunse il nome di 'TNA Entertainment'. Dixie fu designata come presidente della federazione nella primavera del 2003.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]