Discussione:Capodanno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Festa religiosa ?[modifica | modifica sorgente]

Nell'articolo viene più volte ripetuto che il Capodanno è una festa religiosa, di origine cristiana, senza però darne spiegazione. La cosa mi soprende, ma non lo modifico perchè non so niente in merito. Se qualcuno ne sa qualcosa è pregato di ampliare/spiegare/correggere... --G.Gonnell (Scrivimi) 14:37, 20 dic 2005 (CET)

La voce è tradotta dalla corrispettiva inglese en:New Year's Day già wikificata per cui è da ritenersi corretta --CapitanoNemo 19:17, 20 dic 2005 (CET)
  • Scusa dovrebbe ritenersi corretta in quanto proveniente da en:wiki? Non sapevo che fosse assurta a vangelo!!! Anch'io nutro molti dubbi sulla voce (dubbi che ho anche evidenziato nel template da controllare) e che sia presente anche su en wiki non mi rassicura per nullaa.--Madaki 19:37, 20 dic 2005 (CET)
concordo con Madaki. Da noi è festa perché coincide con la "Solennità della Madre di Dio", ma se fosse celebrato in altro modo sarebbe una festa laica. boh, non fate prima a chiedere al Punto d'incontro? --Lilja 23:06, 20 dic 2005 (CET)
Anche se con sei anni di ritardo... L'affermazione che il 1° gennaio sia una festa religiosa è corretta: un tempo vi si celebrava la circoncisione di Gesù, fissata in questo giorno in quanto nella tradizione ebraica la circoncisione viene praticata sette giorni dopo la nascita del bambino, e il 1° gennaio è appunto il 7° giorno dopo il 25 dicembre, convenzionale data di nascita di Gesù. E' per questa sua connessione con la biografia di Gesù che molti stati europei del Medio Evo scelsero il 1° gennaio come data del capodanno. Il motivo per cui questa data ha finito per diventare universale è che, rispetto alle altre date usate comunemente come capodanno (principalmente il 1° marzo, il 1° maggio, il 25 dicembre, e la Pasqua), la circoncisione di Gesù aveva un doppio vantaggio: quello pratico di cadere sempre il 1° giorno di un mese, e quello ideologico di avere un legame con il cristianesimo (al pari di Natale e Pasqua), e al contrario nessuna connessione con il paganesimo (a differenza dei primi di marzo e maggio, fortemente legati a feste pagane). Se qualcuno avesse voglia e tempo di elaborare tutto ciò per la voce, una buona fonte esterna che si può consultare e citare è: Giuliano Cappelli, Cronologia, cronografia e calendario perpetuo, Hoepli, Milano 1930 (7^ edizione: Milano 1998, ISBN 8820325020). Il libro contiene anche un elenco delle date del capodanno in uso in tutti gli stati d'Europa (inclusi gli stati pre-unitari italiani e tedeschi) prima che si universalizzasse il capodanno il 1° gennaio. 93.62.144.26 (msg) 18:35, 5 gen 2011 (CET)

cominciamo male...[modifica | modifica sorgente]

Per me l'articolo andrebbe modificato togliendo dalla introduzione il riferimento a ciò che fanno i mass media.. a me leggendo: Il 1 gennaio segna la fine di un periodo dedicato al riepilogo dell'anno appena trascorso, specialmente sulle radio, sulle televisioni, e nei quotidiani, che solitamente inizia il giorno dopo il Natale. Mi viene da pensare che capodanno sia qualcosa legato ai media... lo aggiungerei ma magari dopo...è una cosa totalmente secondaria a molte altre cose il fatto che i media facciano dei riassunti! va dopo le tradizioni, le motivazioni religiose e come lo festeggia la gente a mio parere... anzi più in generale io metterei prima il capitolo Storia e poi quello Tradizione moderna..che trovo più coerente anche come cronologia della narrazione!


Vivo in Spagna e il Capodanno alla mezzanotte si mangia al rintocco della mezzanotte dei dodici chicchi d'uva normale bianca e molto spesso conservata in scatola. Non é uva passa.

Corretto --Ranma Saotome a morte dragonball!!! 15:57, 5 gen 2008 (CET)

31 o 1?[modifica | modifica sorgente]

ho creato la voce Notte di San Silvestro, ci potremmo sistemare alcune cose che riguardano il 31 e non l'1... --Ranma Saotome a morte dragonball!!! 15:57, 5 gen 2008 (CET)

Capodanno non è mai stata una festa religiosa[modifica | modifica sorgente]

Scrivere che il capodanno ha origini cristiane è una bugia, correggere grazie! Il 1 gennaio è un antichissima festa risalente ai romani e con il cristianesimo non ha nulla a che spartire. Poi come al solito i cristiani l'hanno adottata e imposta. Che è wikipedia o la Bibbia questa?

Esagerato!

> Devo chiederti di moderare i termini, in quanto Wikipedia non è un forum di discussione. Per di più, un cattolico potrebbe anche sentirsi offeso da certe frasi. Per quanto mi riguarda, non ho mai visto e festeggiato il Capodanno come festa religiosa, ma mi piacerebbe approfondire. Simone Gliori (msg) 12:05, 29 dic 2010 (CET)

Il 1° gennaio è una festa religiosa cristiana (o meglio era: credo che la Chiesa l'abbia soppressa o declassata da tempo). Si veda sopra la mia risposta all'analoga obiezione postata nel 2005. (P.S. Prima che mi si accusi di essere un emissario del Vaticano: io sono ateo da quando avevo 8 anni e, correttezza enciclopedica a parte, del significato cristiano dei giorni del calendario mi frega un tubo. Fosse per me, preferirei di gran lunga fare partire l'anno il 1° marzo, come nell'antica Roma, ché così al veglione si patirebbe meno freddo, e inoltre riacquisterebbero un senso i nomi dei mesi settembre, ottobre, novembre e dicembre.) 93.62.144.26 (msg) 18:44, 5 gen 2011 (CET)

Infatti, se sei ateo evita di parlare di religione perché evidentemente non ne hai le conoscenze necessarie e finiresti per dire assurdità. Il 1 Gennaio al giorno d'oggi è una ricorrenza religiosa cristiana come molte altre date. Il capodanno invece è una festa che può ricadere in varie date e non sempre dipende da ricorrenze religiose, si dovrebbero creare due voci distinte: una per la data 1 Gennaio, in cui si riporta che in occidente e convenzionalmente in molti altri paesi coincide con il capodanno Una per il capodanno in cui si riportano le varie tradizioni religiose, storiche ecc e le varie date tutto qua. Ah, dimenticavo, la Chiesa non ha imposto il 1 gennaio come capodanno, l'anno liturgico incomincia con l'avvento e finisce con la ricorrenza di Cristo Re dell'Universo (quest'anno il 24 Novembre), il paganesimo classico non esiste più, ma non credo che facessero iniziare il calendario a marzo per ricordarsi meglio i mesi, semplicemente per i cicli naturali ha più senso porre un inizio in Primavera e per quelli agricoli in Autunno...

Capodanno inteso come capodanno non è affatto una festa religiosa cristiana, ma è una festa pagana. Il 1 gennaio la Chiesa festeggia Maria Santissima Madre di Dio e quella sola è la festa religiosa. Tutto il resto (festeggiare l'arrivo dell'anno nuovo) è paganesimo.

= Testo da me rimosso[modifica | modifica sorgente]

Proviene dalla sezione "Tradizione moderna" in cui si parla dei buoni propositi. Eccovelo qui: nel mondo occidentale i più popolari sono:

  • smettere di fumare,
  • mettersi a dieta,
  • fare esercizio fisico[senza fonte].

Era con il template [senza fonte], io francamente l'ho proprio rimosso. 1) Che valore enciclopedico hanno i buoni propositi per l'anno nuovo? 2) Sulla base di quale fonte si è stabilito che nel mondo occidentali questi sono i propositi più popolari? Si attendono fonti e delucidazioni; nell'attesa, ho rimosso il tutto e l'ho lasciato qui. --Revares (make it quick!) 11:48, 1 gen 2010 (CET)

Cosa vuol dire Capodanno[modifica | modifica sorgente]

Leggendo l'articolo, che è molto interessante, si evince, ma non lo è specificato, che fu scelta la data del 1° gennaio per cambiare il numero dell'anno in corso, anche secondo il calendario utilizzato. Cioè evidentemente si cambiava il numero dell'anno a seconda la tradizione locale, ma nè il calendario gregoriano nè il calendario giuliano imponeva il cambiamento del numero dell'anno al 1° gennaio.

L'articolo quindi dovrebbe essere più preciso nel specificare che è il calendario gregoriano in uso ormai in tutto il mondo per ragioni civili. Da qui, si deve notare che altri calendari sono ancora in uso, per la maggior parte, per ragioni religiose. I musulmani utilizzano un calendario lunare, che però, come notato, non viene sintonizzato con quello solare.

Gli ebrei, invece (preferisco questo termine), utilizzano un calendario lunare che però con l'uso di mesi bisestili, si sintonizza con l'anno solare. Nella religione ebraica, infatti, c'è la festa di Rosh HaShana che capita il 1° del mese di Tishri, quando si cambia il numero dell'anno (vedi pag. http://it.wikipedia.org/wiki/Calendario_ebraico). Tecnicamente, la festa Rosh HaShana celebra quando D-o creò l'uomo. Ci sono però altri tre "capodanno" nella religione ebraica: quello del 1° Nissan (collegata con la festa di Pasqua ebraica e l primavera), il capodanno degli alberi (TuBiShvat, 15 di Shvat) da quando si contava la raccolta e il 1° di Elul da quando si contava l'età degli animali. Questi ultimi due sono molto importante in una società agricola, meno importanti oggi anche se TuBishvat è ancora celebrata come festa minore. (vedi http://judaism.about.com/od/jewishculture/a/Why-Are-There-Four-Jewish-New-Years.htm)

Suggerirei quindi modificare il seguente frase: "Israele è il solo paese ad usare il calendario gregoriano che non celebra il Capodanno come festa pubblica. La ragione ufficiale è che essa nascerebbe come festa della Chiesa Cristiana, anche se molti altri paesi a maggioranza non cristiana festeggiano il Capodanno. Nondimeno, molti israeliti che vivono specialmente in Nord America o in Europa lo festeggiano privatamente." Come segue: "Lo Stato Israele utilizza anche il calendario gregoriano per usi civile, ma non celebra il 1° gennaio come festa pubblica, in quanto è considerata una festa d'origine o cristiana o pagana e non ebraica. Comunque, ebrei che vivono fuori da Israele spesso festiagiano anche il 1° gennaio come capodanno civile."