Diocesi di Moramanga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diocesi di Moramanga
Dioecesis Moramangana
Chiesa latina
Suffraganea dell' arcidiocesi di Toamasina
Vescovo Gaetano Di Pierro, S.C.I.
Sacerdoti 23 di cui 4 secolari e 19 regolari
7.830 battezzati per sacerdote
Religiosi 85 uomini, 81 donne
Abitanti 465.000
Battezzati 180.100 (38,7% del totale)
Superficie 12.064 km² in Madagascar
Parrocchie 9
Erezione 13 maggio 2006
Rito romano
Indirizzo B.P. 24, Moramanga 514, Madagascar
Dati dall'Annuario Pontificio 2013 * *
Chiesa cattolica in Madagascar

La diocesi di Moramanga (in latino: Dioecesis Moramangana) è una sede della Chiesa cattolica suffraganea dell'arcidiocesi di Toamasina. Nel 2012 contava 180.100 battezzati su 465.000 abitanti. È attualmente retta dal vescovo Gaetano Di Pierro, S.C.I.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi comprende parte della regione centro-orientale del Madagascar.

Sede vescovile è la città di Moramanga, dove si trova la cattedrale del Sacro Cuore di Gesù.

Il territorio è suddiviso in 9 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi è stata eretta il 13 maggio 2006 con la bolla Cum esset petitum di papa Benedetto XVI, ricavandone il territorio dalla diocesi di Ambatondrazaka. Originariamente era suffraganea dell'arcidiocesi di Antananarivo.

Il 26 febbraio 2010 è entrata a far parte della provincia ecclesiastica dell'arcidiocesi di Toamasina.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi al termine dell'anno 2012 su una popolazione di 465.000 persone contava 180.100 battezzati, corrispondenti al 38,7% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
2006 110.000 348.170 31,6 17 4 13 6.470 18 67 3
2012 180.100 465.000 38,7 23 4 19 7.830 85 81 9

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi