Didier Daeninckx

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Didier Daeninckx

Didier Daeninckx (Saint Denis, 27 aprile 1949) è uno scrittore francese.

Autore di romanzi, racconti e saggi, Didier Daeninckx proviene da una famiglia modesta della banlieue nord della regione di Parigi. Scrittore impegnato, in tutta la sua opera traspare la critica sociale e politica della situazione attuale (il degrado di certi quartieri, lo sfruttamento degli operai, il razzismo, il revisionismo) e di un passato recente dimenticato (come il massacro degli Algerini a Parigi del 1961). Questo taglio è presente anche nei suoi romanzi noir, come quelli della serie dedicata all'ispettore Cadin (ad esempio, "A futura memoria", 1984).

Nel 1985 il suo romanzo Meurtres pour mémoire è stato insignito del Grand prix de littérature policière per il miglior romanzo poliziesco francese dell'anno.

Opere[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 97756343 LCCN: n91041582