Daniel Pliński

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Daniel Pliński
Daniel Plinski.jpg
Dati biografici
Nazionalità Polonia Polonia
Altezza 205 cm
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrale
Squadra WKS Czarni Radom WKS Czarni Radom
Carriera
Giovanili
Korab Puck
Squadre di club
1997-2002 Stolarka Wołomin Stolarka Wołomin
2002-2004 Płomień Sosnowiec Płomień Sosnowiec
2004-2007 Jastrzębski Węgiel Jastrzębski Węgiel
2007-2014 Skra Bełchatów Skra Bełchatów
2014- WKS Czarni Radom WKS Czarni Radom
Nazionale
2005-2010 Polonia Polonia 142 pres.
Palmarès
Transparent.png Campionato mondiale
Argento Giappone 2006
Wikiproject Europe (small).svg Europei
Oro Turchia 2009
Statistiche aggiornate al 22 marzo 2013

Daniel Pliński (Puck, 10 dicembre 1978) è un pallavolista polacco.

Gioca nel ruolo di centrale nel Wojskowy Klub Sportowy Czarni Radom.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Daniel Pliński inizia la sua carriera pallavolistica da professionista nella stagione 1997-98 tra le file dello Stolarka Wołomin, in cui milita per cinque stagioni senza però ottenere risultati di rilievo. Nella stagione 2002-03 viene ingaggiato dal Płomień Sosnowiec, in cui rimane per due stagioni conquistando due Coppe di Polonia.

Nell'annata 2004-05 si trasferisce nel Klub Sportowy Jastrzębski Węgiel, in cui milita per tre stagioni. Nel 2006 vince con la nazionale la medaglia d'argento al campionato mondiale, mentre nel 2009 quella d'oro al campionato europeo.

Nella stagione 2007-08 viene ingaggiato dallo Skra Bełchatów con cui conquista cinque campionati, cinque Coppe di Polonia e una Supercoppa polacca; raggiunge inoltre la finale della Champions League 2011-12.

Dopo sette campionato allo Skra Bełchatów, nella stagione 2014-15 viene ingaggiato dal Wojskowy Klub Sportowy Czarni Radom.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

2007-08, 2008-09, 2009-10, 2010-11, 2013-14
2002-03, 2003-04, 2008-09, 2010-11, 2011-12
2012

Nazionale (competizioni minori)[modifica | modifica wikitesto]

Premi individuali[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Medaglia d'oro al merito civile - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia d'oro al merito civile
— 6 dicembre 2006. Di iniziativa del Presidente della Polonia.
Croce di Cavaliere dell'Ordine della Polonia Restituta - nastrino per uniforme ordinaria Croce di Cavaliere dell'Ordine della Polonia Restituta
«Meriti sportivi»
— 14 settembre 2009. Di iniziativa del Presidente della Polonia Lech Kaczynski.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]