Costa Rei

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Costa Rei
frazione
Panorama di Costa Rei da via Bellavista
Panorama di Costa Rei da via Bellavista
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Sardegna-Stemma.svg Sardegna
Provincia Provincia di Cagliari-Stemma.png Cagliari
Comune Muravera-Stemma.png Muravera
Territorio
Coordinate 39°15′07″N 9°34′26″E / 39.251944°N 9.573889°E39.251944; 9.573889 (Costa Rei)Coordinate: 39°15′07″N 9°34′26″E / 39.251944°N 9.573889°E39.251944; 9.573889 (Costa Rei)
Altitudine m s.l.m.
Abitanti 151[1] (2001)
Altre informazioni
Cod. postale 09043
Prefisso 070
Fuso orario UTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Costa Rei

Costa Rei (più raramente nota come Costa Rey) è una frazione marittima di Muravera. Situata nella costa sud-orientale della Sardegna precisamente nel Sarrabus dista dal comune di appartenenza diversi km.

Il nome Costa Rei deriverebbe dal fatto che nell'Ottocento vi era una colonia penale nella vicina Castiadas dove i detenuti (rei) lavoravano alle bonifiche delle zone paludose (e malariche).

Popolata per lo più nel periodo estivo è meta di numerosi turisti e rinomata per le sue spiagge chiarissime e a sabbia fine. La spiaggia è famosa anche per lo Scoglio di Peppino, in località Santa Giusta, un basso e largo scoglio visitato tutto l'anno dai turisti. All'orizzonte si può scorgere l'isola della Serpentara.

Oltre alla autenticità delle spiagge che sono per la maggior parte libere, qui si trovano calette pittoresche e soprattutto un mare cristallino ed incontaminato. Nel 2009, la località è stata insignita del "Travel blogger award" dalla prestigiosa casa editrice di guide di viaggio "Lonely Planet", che ha incluso Costa Rei tra le 10 spiagge più belle del mondo[2].

Lo scoglio di Peppino

La località si estende per circa 10 km, da Porto Pirastu a Cala Sinzias, e ha il centro ideale ai piedi del Monte Nai (200 m) che dà il nome anche alla zona circostante. L'agglomerato urbano è diviso nelle zone di Sa Perda Niedda, Sa Murta (centro), Le Ginestre, Gli Asfodeli, I Ginepri (sud), Turagri, Rei Marina e Rei Plaia (nord). "Monumento" di Costa Rei è poi la "casa della contessa", l'abitazione più antica e non facilmente raggiungibile che abbraccia tutta la costa e da cui si può ammirare un panorama mozzafiato. Meta di tanti turisti, soprattutto giovani, la casa della contessa è da tempo abbandonata e interessata da molte leggende.

Completano tre piazze (Piazza Rei Marina, Piazza Italia, Piazza Sardegna), animate le sere d'estate per i turisti. Sviluppatosi negli anni settanta, l'assetto turistico-immobiliare di Costa Rei è da ricondurre all'intraprendenza dei due costruttori belgi Heimann Tailler ed Edgar Yvan, oltre al tedesco Bastian Barthelmess.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Risultati 14º Censimento ISTAT, Istat. URL consultato il 31 agosto 2014. La frazione è identificata col nome di Monte Nai, toponimo relativo ad una parte dell'abitato, ma che comprende l'intera località per l'ISTAT, cfr Geoportale Nazionale. URL consultato il 31 agosto 2014., layer vettoriale "Censimento della popolazione anno 2001"
  2. ^ Spiagge? Ecco la top 10 in Lonelyplanetitalia.it. URL consultato il 12 giugno 2011.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Sardegna Portale Sardegna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sardegna