Comins Mansfield

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Comins Mansfield (Witheridge, North Devon, 14 giugno 1896Paignton, 28 marzo 1984) è stato un compositore di scacchi inglese.

Il suo nome piuttosto inusuale fu scelto dal padre, Herbert John Mansfield, per ricordare Miss Comins, una governante cui era stato affidato nell'infanzia. Compose il suo primo problema all'età di 15 anni. Nell'arco di 65 anni, fino alla morte all'età di 87 anni, compose 980 problemi, tutti di matto in due. È probabilmente l'unico problemista che ha composto unicamente i classici "due mosse". Giustificò questa scelta dicendo: «La vita è troppo breve per poter fare altro».

Nel 1956 fu nominato dalla FIDE Arbitro Internazionale della composizione. Nel 1972 fu tra i primi quattro compositori che ricevettero il titolo di Grande Maestro della composizione. È stato finora l'unico inglese, oltre a Norman Macleod, ad ottenere questo titolo.

Comins Mansfield ha contribuito in modo determinante allo sviluppo dei problemi classici in due mosse nel XX secolo. Le sue composizioni sono caratterizzate da idee originali, economia, rigore, chiarezza e potenza espressiva. È considerato un genio del due mosse.

Mansfield è stato presidente della British Chess Problem Society (BCPS) dal 1949 al 1951, e presidente della Commissione permanente per la composizione scacchistica (PCCC) dal 1963 al 1971.

Di professione era impiegato in una manifattura di tabacchi di Bristol.

Alcuni problemi di Comins Mansfield[modifica | modifica wikitesto]

Evening Standard, 1930
1º Premio
a b c d e f g h
8
Chessboard480.svg
b8 cavallo del bianco
d8 cavallo del nero
c7 pedone del nero
a6 torre del nero
b5 pedone del nero
c5 pedone del bianco
d5 re del nero
f5 pedone del bianco
h5 torre del bianco
b4 pedone del bianco
e4 alfiere del nero
d3 alfiere del bianco
f3 cavallo del bianco
g2 donna del bianco
d1 torre del bianco
g1 re del bianco
8
7 7
6 6
5 5
4 4
3 3
2 2
1 1
a b c d e f g h
Matto in due mosse
Soluzione
Chiave: 1.Cc6!  
(minaccia 2. Ce7#)
1. ... C:c6  2. Dg8#
1. ... T:c6  2. Da2#
1. ... A:d3  2. Ce5#
1. ... A:f5  2. Cd4#
1. ... A:f3  2. D:f3#
Meredith Tourney, Australia 1928
1º Premio
a b c d e f g h
8
Chessboard480.svg
a8 torre del bianco
d8 torre del nero
e8 re del nero
e7 pedone del nero
h7 cavallo del bianco
g6 pedone del bianco
c5 cavallo del nero
d5 alfiere del bianco
g4 donna del bianco
h4 alfiere del bianco
a3 alfiere del nero
d1 re del bianco
8
7 7
6 6
5 5
4 4
3 3
2 2
1 1
a b c d e f g h
Matto in due mosse
Soluzione
Chiave: 1. De2!
(minaccia D:e7 matto)
1. ... Cb7 (a6, b3, d6, e4) 2. Db5#
1. ... Cd3 2. Ac6#
1. ...Cd7 2. Af7#
1. ...e6 (e5) 2. T:d8#
British Chess Magazine, 1932
1º Premio
a b c d e f g h
8
Chessboard480.svg
d8 torre del bianco
g8 cavallo del nero
c7 pedone del nero
b6 alfiere del nero
c6 re del nero
c5 cavallo del bianco
d5 cavallo del bianco
a4 pedone del nero
b4 pedone del nero
c4 donna del bianco
g4 pedone del nero
a3 donna del nero
f3 pedone del nero
g3 re del bianco
c1 torre del bianco
g1 alfiere del bianco
h1 alfiere del bianco
8
7 7
6 6
5 5
4 4
3 3
2 2
1 1
a b c d e f g h
Matto in due mosse (8 + 9)
Soluzione

Chiave: 1. De2!   minaccia De8#

  • 1. ...fxe2+ 2. Cc3#
  • 1. ...f2+   2. Ce3#
  • 1. ...Axc5 2. Da6#
  • 1. ...De3 2. Cxb4#
  • 1. ...Cf6 2. Ce7#
Un elegante esempio del tema del controscacco: il bianco si sottopone a due diversi scacchi, di cui uno sacrificando la donna, ma risponde dando matto di scoperta con l'alfiere in h1 tramite mosse del cavallo in d5 che intercettano l'azione della donna.


Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Alain Campbell White: A genius of Two-Movers. C. Mansfield, Stroud 1936
  • Comins Mansfield: Adventures in Composition, Stroud 1942
  • Brian Harley: The modern Two-Move chess problem, Londra 1958
  • Barry Peter Barnes: Comins Mansfield, Chess-Problem by a Grandmaster, British Chess Problem Society, 1976

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 71027641