Clarkeite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Clarkeite
Classificazione Strunz IV/H.05-10
Formula chimica (Na,Ca,Pb)(UO2)O(OH)·0-1(H2O)
Proprietà cristallografiche
Gruppo cristallino  
Sistema cristallino  
Classe di simmetria  
Parametri di cella  
Gruppo puntuale 3 2/m
Gruppo spaziale R 3m
Proprietà fisiche
Densità 6,39

  g/cm³

Durezza (Mohs)  
Sfaldatura  
Frattura concoide

 

Colore da marron scuro ad arancio rossastro

 

Lucentezza  
Opacità da traslucente ad opaco

 

Striscio  
Diffusione Molto raro

 

Si invita a seguire lo schema di Modello di voce - Minerale

La clarkeite è un minerale costituito da ossido di uranio, con formula (Na,Ca,Pb)(UO2)O(OH)·0-1(H2O), che prende il nome del geologo statunitense Frank Wigglesworth Clarke.

Si presenta con colore da marron scuro a arancio rossastro.

È un minerale molto raro, che si trova sempre aggregato ad altri minerali di uranio. È stato trovato finora in due sole località: a Spruce Pine nella Carolina del Nord, associato a filoni di pegmatite, e a Rajputana, in India

Abito cristallino[modifica | modifica wikitesto]

Origine e giacitura[modifica | modifica wikitesto]

Forma in cui si presenta in natura[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

mineralogia Portale Mineralogia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mineralogia