Chris Cheney

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chris (nome completo Christopher John) Cheney

Chris (nome completo Christopher John) Cheney (Melbourne, 2 gennaio 1975) è un cantante e chitarrista australiano.

È il chitarrista e cantante solista del gruppo australiano The Living End. La sua chitarra è una Gretsch White Falcon e lui usa principalmente distorsioni e effetti di modulazione.

Vita[modifica | modifica wikitesto]

Cheney ha frequentato la scuola elementare Jell Park dall'81 all'87 nel Wheelers Hill, a Melbourne, Victoria, Australia e il college Wheelers Hill. Successivamente ha studiato jazz al Box Hill Institute of TAFE.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cominciò la sua carriera con il contrabbassista Scott Owen negl'anni novanta, in una cover-band di Melbourne, "The Runaway Boys", che prese il suo nome da una canzone dei Stray Cats avente lo stesso nome. Cheney afferma che gli Stray Cats sono uno dei suoi gruppi preferiti.

The Living End[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1995, Cheney e Owen han prodotto il loro materiale e formato i The Living End. In seguito hanno pubblicato due EP, Hellbound e It's For Your Own Good, il quale contiene il loro primo singolo From Here On In. Nel 1996, Mentre i Green Day erano in tour in Australia, i The Living End gli mandarono le loro EP, e guadagnarono uno spot di supporto nel loro tour, il quale ha poi condotto Triple J a suonare il loro primo singolo. Nel 1998 hanno pubblicato il loro omonimo album, che ha avuto successo con Prisoner of Society, e anche con altre canzoni come Second Solution, Monday, All Torn Down and Save The Day.

Trivia[modifica | modifica wikitesto]

  • Il 17 dicembre 2005, Cheney è entrato nel gruppo dei Green Day sul palco al Telstra Dome per suonare "I Fought the Law", una canzone di Sonny Curtis dei The Crickets, e in seguito ha fatto una cover dei The Clash così come dei Dead Kennedys. Cheney non era comunque l'uomo travestito da coniglio prima del concerto come era stato detto, era Tré Cool, il batterista dei Green Day.
  • Cheney è apparso nel gruppo The Wrights che ha pubblicato un versione di Stevie Wright, epic "Evie". Inoltre stavano comparendo nel gruppo membri come Grinspoon, Jet, Spiderbait e You Am I. Lui ha suonato anche in altri gruppi, che lo han portato agli Jack Awards a Sydney, Australia. Loro han fatto un tatuaggio rosa classico, Bad Boy For Love, un tributo a Peter Wells.
  • Nel 2005 Sarah McLeod da The Superjesus lascia la sua carriera solista, e pubblica il suo primo singolo Let's Get Together ricercato dal singolo Private School Kid nel quale fa un duetto con Chris Cheney.
  • Cheney ha lavorato accanto a veterani del rock australiano (You Am I) al 2003 Big Day Out a Melbourne, Australia. Hanno fatto una traccia da The Clash come tributo per Joe Strummer.
  • Cheney ha vinto gli awards come miglior produttore uomo nei 2006 Jack Awards a Sydney, Australia.
  • Cheney è stato definito come il "più caldo" musicista australiano, rubando il titolo a Phil Jamieson dei Grinspoon, Andrew Stockdale dei Wolfmother, Adam Robertson dei Magic Dirt e il suo stesso Andy Strachan.
  • Cheney ha rischiato la vita quando qualcuno ha spinto il suo 77 Holden Kingswood fuoristrada su un tornante lungo il Great Ocean Road. Mentre la fortuna l'ha fatto sopravvivere, la sua auto è rotolata giù lungo un argine, lui è stato in ospedale per molti mesi con una gamba rotta ed obbligato a restare a letto e, in seguito, a camminare con una stampella per i successivi sei mesi.
  • La Fender Guitars sta producendo una Serie di chitarre con la firma di Chris Cheney chiamate "Chris Cheney 6126CC". Chris sta lavorando abilmente con la Fender per rifinire la chitarra. Nel video-clip della canzone 'Rising Sun' (dall'album 'Standing on the Outside') Chris usa un prototipo della 6126CC. I cambiamenti sono attualmente in atto, aspettando che Chris dia il permesso di iniziare il progetto, molto probabilmente la rimozione del zero-fret. Il prototipo non è stato usato nella registrazione della canzone nonostante l'inclusione nel video-clip.
  • Chris ha una figlia, Charlie, con sua moglie Emma.
  • Cheney compare nella canzone e nel video dei Dropkick Murphys Going Out in Style, dall'album omonimo.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 79971571