China International Trust and Investment Company

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
CITIC
中国中信集团公司
Logo
Stato Cina Cina
Tipo Impresa pubblica
Fondazione 1979 a Pechino, Cina
Fondata da Rong Yiren
Sede principale Flag of China.png Distretto di Chaoyang, Pechino, Cina
Persone chiave Kong Dan (Presidente)
Prodotti Servizi finanziari, Operazioni bancarie
Sito web www.citic.com

Il China International Trust and Investment Company (Cinese: 中国中信集团公司, Zhōngguó Zhōngxìn Jítuán Gōngsī) o CITIC Gruop, è un'azienda d'investimenti pubblica della Cina, fondata da Rong Yiren (榮毅仁) nel 1979 con l'approvazione di Deng Xiaoping. La sede centrale si trova nel Distretto di Chaoyang a Pechino.[1]

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il fondatore del CITIC, Rong Yiren, è il figlio di uno dei più ricchi uomini d'affari in Cina negli anni anni trenta, Rong Desheng (榮德生). Egli fu anche uno dei pochi capitalisti che soggiornarono in Cina dopo il 1949. Divenne successivamente vicepresidente della Cina nel 1993 e si dimise nel 1997. La sua filiale, CITIC Pacific, fece scommesse non autorizzate sul mercato delle valute estere nell'ottobre 2008 e perse 14 miliardi di dollari di Hong Kong. A seguito di ciò i direttori esecutivi Chi Yin Chau e Leslie Chang diedero le dimissioni.[2][3][4]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Contact us in CITIC Group. URL consultato il 27 dicembre 2011.
  2. ^ Keith Bradsher, Citic Pacific could lose $2 billion from foreign exchange trading, International Herald Tribune, 20 ottobre 2008.
  3. ^ Alison Leung, Ruth Wong, CITIC Pacific warns potential $2 billion forex losses, Reuters, 20 ottobre 2008.
  4. ^ Heads roll as $15.5b losses loom, 21 ottobre 2008.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]