Charlestown (Massachusetts)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Coordinate: 42°22′31″N 71°03′52″W / 42.375278°N 71.064444°W42.375278; -71.064444

Il Bunker Hill Monument, una delle attrazioni turistiche più popolari di Boston, si trova a Charlestown.
Interno della Parrocchia di S. Maria e S. Caterina da Siena.

Charlestown è una zona storica di Boston. La storia della Rivoluzione americana e quella delle Tredici colonie sono inestricabilmente legate a Charlestown, ove ebbe luogo la Battaglia di Bunker Hill e dove molti importanti patrioti americani come Paul Revere e Joseph Warren si trovarono.

Charlestown fu originalmente un comune separato e la prima capitale del Massachusetts Bay Colony. Diventò una città nel 1847 e fu annesso da Boston il 5 gennaio 1874.

Nel penitenziario di Charlestown il 23 agosto 1927 vennero uccisi sulla sedia elettrica Nicola Sacco e Bartolomeo Vanzetti.

Persone legate a Charlestown[modifica | modifica sorgente]

  • Samuel Finley Breese Morse, pittore, inventore e storico
  • Sacco e Vanzetti, Ferdinando Nicola Sacco (Torremaggiore, 22 aprile 1891 – Charlestown, 23 agosto 1927) e Bartolomeo Vanzetti (Villafalletto, 11 giugno 1888 – Charlestown, 23 agosto 1927) furono due anarchici italiani. Vennero arrestati, processati e giustiziati sulla sedia elettrica del penitenziario di Charlestown con l'accusa di omicidio di un contabile e di una guardia del calzaturificio «Slater and Morrill». Sulla loro colpevolezza vi furono molti dubbi già all'epoca del loro processo, ma a nulla valse la confessione del detenuto portoricano Celestino Madeiros, che scagionava i due.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Stati Uniti d'America Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Stati Uniti d'America