Catatumbo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fiume Catatumbo
Stato Venezuela Venezuela
Lunghezza 338 km
Sfocia lago di Maracaibo

Il fiume Catatumbo (in spagnolo Río Catatumbo) è un fiume dell'America Meridionale, che nasce nel nord-est della Colombia per sfociare successivamente in Venezuela nel lago di Maracaibo. Il fiume è lungo approssimativamente 338 km. Per una buona parte del suo corso segna il confine internazionale tra i due stati.

Assieme al vicino Río Escalante, il Catatumbo è una zona di produzione di semi di cacao della cultivar Criollo.

I fulmini del Catatumbo[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Fulmini del Catatumbo.
I fulmini presso il delta del fiume

Il fenomeno dei fulmini del Catatumbo (in spagnolo: relampago del Catatumbo o faros del Catatumbo) è un fenomeno che avviene sopra gli acquitrini alla foce nel lago Maracaibo, dove si verificano temporali di fulmini per circa 10 ore a notte, 140-160 notti all'anno, per un totale di circa 1,2 milioni di fulmini all'anno. La luce prodotta dai fulmini può essere visti fino a 400 km di distanza, ed è stata stata utilizzati anche per la navigazione delle navi; per questo motivo è noto anche come il "Beacon Maracaibo" [1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Fire in the Sky. URL consultato il 14 dicembre 2007.
    «The flashes are visible up to 40 kilometres away and have been used as a natural lighthouse for centuries; which is why this semi-permanent storm is also known as the "Faro de Maracaibo", or "Maracaibo Beacon".».