Casa delle Teste nere

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Casa delle Teste Nere)
Casa delle Teste nere
House of Blackheads - Riga.jpg
La Casa delle Teste nere
Ubicazione
Stato Lettonia Lettonia
Località Riga
Indirizzo piazza del Municipio
Informazioni
Condizioni In uso
Costruzione XIV - XVI secolo
Demolizione 1948
Ricostruzione 1995 - 1999
Stile barocco e gotico baltico
Uso Uffici amministrativi comunali ed Ufficio del turismo
 

La Casa delle Teste nere (in lettone Melngalvju nams) è un edificio di origine medievale situato nella piazza del Municipio della città vecchia di Riga, la capitale della Lettonia. Sebbene completamente ricostruita dopo la seconda guerra mondiale, è una delle principale attrattive della città, un tempo sede delle corporazioni cittadine.

Storia[modifica | modifica sorgente]

L'edificio, già citato dalla metà del Trecento, è stato eretto nella prima metà del XIV secolo e decorato nel 1580). Nel 1886 ha subito un pesante restauro che lo ha trasformato in uno stravagante palazzo barocco con rimanenze del gotico baltico, ricco di eleganti rifiniture bianche dalle curve sinuose.

Il nome della casa è dovuto alla Confraternita delle Teste nere (per via dei copricapi dei membri), nata in città nel 1416 come gilda dei mercanti lettoni, che qui discutevano e passavano il tempo.

Il 28 giugno del 1941, durante la Seconda guerra mondiale, la Casa delle Teste nere fu bombardata dai tedeschi e rasa completamente al suolo dai sovietici nel 1948. I lavori per riportare l'edificio al suo originale splendore furono eseguiti dal 1995 al 1999, sulla base dei documenti e delle descrizioni negli archivi.

Attualmente ospita alcuni uffici amministrativi comunali, l'Ufficio del Turismo ed un Caffé.

Galleria d'immagini[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]