Carnevale di Santa Cruz de Tenerife

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Regina del Carnevale di Santa Cruz de Tenerife (2006)
Carnevale Poster, 1992

Il Carnevale di Santa Cruz de Tenerife è uno degli eventi più grandi e spettacolari nel suo genere nel mondo. Ogni mese di febbraio, Santa Cruz de Tenerife, la capitale delle Isole Canarie, ospita questo importante evento, che attrae circa un milione di turisti provenienti da tutto il mondo. È considerato il secondo carnevale più popolare e conosciuto a livello internazionale dopo quello di Rio de Janeiro (Brasile). In effetti la città di Santa Cruz de Tenerife è gemellata con la città di Rio de Janeiro per questo motivo.[1]

Nel 1980 fu dichiarato un "Festival internazionale di interesse turistico", da parte della Segreteria di Stato per il Turismo ed è uno dei carnevali più importanti del mondo. Il Carnevale di Santa Cruz de Tenerife ora ispira a diventare Patrimonio dell'umanità[2]. Nel 1987 partecipò la cantante cubana Celia Cruz con l'orchestra Billo's Caracas Boys. Lo spettacolo ha conquistato il Guinness dei Primati con 250.000 spettatori in una sola piazza, record che detiene tuttora.

Il carnevale di Santa Cruz si divide in due parti, quella "ufficiale" e quella "di strada". Il carnevale ufficiale vede la partecipazione solo di gruppi musicali, murghe o comunque gente famosa. Il carnevale di strada, invece, coinvolge sia le persone famose sia i cittadini. Sono migliaia le persone che ogni giorno scendono in strada con un costume diverso. Si balla con canzoni di band locali o si gioca (soprattutto con giochi d'azzardo) fino a notte inoltrata.


Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ El Carnaval de Tenerife
  2. ^ http://www.santacruzmas.com/SantaCruzMas09.asp?IdMenu=10&IdSeccion=41&IdSubseccion=238

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]