Carlo Cannella

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Carlo Cannella (Roma, 21 ottobre 1943Roma, 23 febbraio 2011) è stato uno scienziato e accademico italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato a Roma, studiò a La Sapienza, in cui diventerà professore ordinario di Scienza dell'Alimentazione.

Nel 1995 diventa membro dell'Accademia Romana di Scienze Mediche e Biologiche e, nello stesso anno, diventa consulente di Raiuno per la trasmissione Superquark condotta da Piero Angela[1] e ha collaborato con Tg2 Salute. Inoltre è stato presidente dell'Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN) e ha collaborato con il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, tanto che il giorno della sua morte, a 67 anni, a causa di una malattia incurabile,è stato ricordato dal ministro Giancarlo Galan[2]. Dal 2007 al 2009 ha fatto anche parte del Consiglio Superiore di Sanità[3].

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Biografia di Carlo Cannella su Rai Uno
  2. ^ L'ultimo saluto al Prof. Carlo Cannella, lo scienziato della buona nutrizione
  3. ^ Addio a Carlo Cannella scienziato dell'alimentazione

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]