Nutrizionista

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

Il nutrizionista è una figura professionale che si occupa del rapporto tra alimentazione, nutrizione e stato di benessere psicofisico della persona. In molti paesi esteri, esiste una sola figura professionale che si occupa di questo campo, ed è il "Dietician". Tuttavia, in Italia il termine nutrizionista per legge non identifica biunivocamente una singola figura professionale. Questo fatto dà opportunità a molti "ciarlatani" di dispensare diete o raccomandazioni dietetiche, spesso false ed a volte pericolose (soprattutto in ambiti come palestre, centri estetici, ecc). Le figure professionali che possono lavorare in ambito dietetico per legge sono: i medici, i biologi, i dietisti. Spesso i medici che lavorano in ambito dietetico sono specialisti in Scienze dell'Alimentazione. Spesso i biologi che lavorano in quest'ambito possiedono una laurea magistrale in Scienze della nutrizione umana. I medici possono prescrivere farmaci e diete, oltre a fare diagnosi medica ed in base a quella prescrivere una dieta (prescrivere una dieta o un piano dietetico significa definire la distribuzione calorica e dei nutrienti nel corso della giornata e della settimana in base alle necessità fisio/patologiche del paziente). Il dietista è abilitato a fare diagnosi dietistica. In ambito ospedaliero spetta al dietista decidere quali alimenti inserire nel piano dietetico deciso dal medico. Il dietista infatti lavora soprattutto in ambito ospedaliero, dove ha un suo ambulatorio dietistico e può lavorare anche per la ristorazione ospedaliera. Altri ambiti del profilo professionale del dietista possono essere quello della ristorazione privata dove lavora soprattutto come responsabile qualità e stila i menu; nel S.I.A.N. (Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione del Servizio di Prevenzione delle ASL) con ambulatorio dietetico e/o attività di promozione della salute in scuole e case di riposo della ASL di competenza; libero professionista. Il dietista può fare tutto questo con la sola laurea triennale in Dietistica, ciò non toglie che possa proseguire gli studi con la laurea magistrale in Nutrizione Umana come i biologi, per approfondire e/o rafforzare le proprie conoscenze. I biologi solitamente trattano poco nella laurea triennale l'alimentazione umana, così prima di lavorare in quest'ambito, solitamente, proseguono gli studi con la laurea magistrale in Nutrizione Umana (o Alimentazione e Nutrizione Umana o Scienze dell'Alimentazione, dipende dall'università). Lavorano soprattutto in ambito privato, come liberi professionisti e, come i dietisti, non sono abilitati a fare diagnosi medica e a prescrivere farmaci.

Bisogna sottolineare che, data l'enorme confusione in materia a causa dei due titoli dietista e biologo nutrizionista (il titolo nutrizionista serve per differenziarlo dai colleghi che non si occupano di nutrizione) che spesso possono sovrapporsi, soprattutto in ambito privato, in ultima istanza spetta al cliente, qualora dovesse decidere su quale professionista fare affidamento, leggersi le rispettive leggi sugli ambiti professionali, conoscere la formazione ed il titolo di studio esatto del professionista sul quale si vuole fare affidamento, leggere il parere dell'ordine dei medici, il parere del ministero della salute ed eventualmente anche leggere quali esami devono essere sostenuti per conseguire il titolo. Esistono infatti, come detto, molti ciarlatani senz'alcun titolo di studio, sedicenti nutrizionisti.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]