Ben Handlogten

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ben Handlogten
Nome Benjamin Louis Handlogten
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 208 cm
Peso 115 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centro / ala grande)
Ritirato 2006 - giocatore
Carriera
Giovanili

1992-1996
South Christian High School
WMU Broncos
Squadre di club
1996-1997 Gr. Rapids Hoops 49
1997-1998 Oyak Renault 28
1998-1999 Niigata Albirex BB
1999-2000 Galatasaray 22
2000-2001 Ülkerspor 26
2001-2002 Virtus Roma 29
2002-2003 Makedonikos
2003 Utah Jazz 17
2005 Utah Jazz 21
2005-2006 Ulsan M. Phoebus
Carriera da allenatore
2008-2010 SouthLake Academy (vice)
2010-2011 SouthLake Academy
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 giugno 2011

Benjamin Louis "Ben" Handlogten (Grand Rapids, 16 novembre 1973) è un ex cestista e allenatore di pallacanestro statunitense, professionista nella NBA e in Europa.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Centro di carnagione bianca, Handlogten esce dalla Western Michigan University nel 1996, andando quindi a giocare nella lega CBA coi Grand Rapids Hoops, franchigia della sua città natale. Un anno più tardi è di scena nella massima serie turca dove chiude con 17 punti e 9,5 rimbalzi di media, mentre la stagione 1998-99 la disputa in Giappone. Poi due anni trascorsi nuovamente in Turchia, prima con la canotta del Galatasaray e poi con quella dell'Ülkerspor con cui vince il campionato.

Nel 2001-02 debutta nel campionato italiano firmando con la Virtus Roma, registrando in giallorosso una media di 13,1 punti e 8,9 rimbalzi a partita.

Dopo un anno con i greci del Makedonikos, Handlogten fa il proprio debutto in NBA grazie alla chiamata degli Utah Jazz: tuttavia nel dicembre 2003 si lacera il legamento crociato anteriore ed è costretto ad un lungo stop.[1] Due mesi dopo è coinvolto in uno scambio che lo porta ai Phoenix Suns, ma non scende mai in campo. Ristabilitosi, torna a calcare i parquet tra marzo e aprile del 2005 ancora con i Jazz.

Nel 2005-06 accetta di approdare in Corea del Sud dopo il taglio ricevuto in pre-stagione dai New Jersey Nets. Nel febbraio del 2006 sigla un contratto a gettone col Barcellona, ma poche settimane dopo viene tagliato senza mai esordire.[2]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Ülkerspor: 2000-2001

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Jazz have Handlogten to thank for No. 9 pick, The Salt Lake Tribune, 23-06-2010.
  2. ^ (EN) Efes, che colpo Panathinaikos k.o., La Gazzetta dello Sport, 09-03-2006.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]