Battaglia di Imafuku

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Battaglia di Imafuku
parte dell'Assedio di Osaka
Data Ultimi giorni del novembre 1614
Luogo Imafuku, a nordest di Osaka, Giappone
Esito Vittoria di Tokugawa
Schieramenti
Comandanti
Effettivi
1.500 + rinforzi 600 + rinforzi
Voci di battaglie presenti su Wikipedia

La battaglia di Imafuku fu combattuta negli ultimi giorni del novembre del 1614 tra le forze di Tokugawa Ieyasu e quelle di Toyotomi. Questa battaglia fu una delle prime combattute vicino ad Osaka negli anni 1614-1625. Il villaggio di Imafuku sorgeva a nordest di Osaka, e così Tokugawa Ieyasu mandò 1.500 uomini sotto il comando di Satake Yoshinobu per assicurarsi il controllo del luogo e del forte che lì si trovava. Essi si scontrarono con 600 uomini fedeli all'armata Occidentale di Toyotomi, comandati da due generali chiamati Iida and Yado.

Dopo che Satake ebbe portato via i difensori dal villaggio e dopo che ebbe ucciso Iida, i rinforzi dell'armata occidentale arrivarono. Kimura Shigenari e Gotō Mototsugu comandarono una carica, infliggendo grandi perdite all'armata orientale e costringendo Satake a chiamare la ritirata.

Comunque, alla fine, le forze occidentali furono ancora una volta respinte indietro dopo che Uesugi Kagekatsu arrivò con i rinforzi per gli uomini di Satake. Quindi Satake riuscì in seguito a controllare il villaggio.


Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Turnbull, Stephen (1998). 'The Samurai Sourcebook'. London: Cassell & Co.
Giappone Portale Giappone: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Giappone