Barri Gòtic

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Veduta della Plaça Reial

Il Barri Gòtic (o Barrio Gótico in spagnolo) è il centro della città vecchia di Barcellona. È parte del distretto Ciutat Vella ed è delimitato ad est dalla Via Laietana che lo separa dal quartiere del Born; a sud confina con il Port Vell (Porto Vecchio) e con il mare; a ovest La Rambla lo separa dal quartiere de El Raval, mentre verso nord sbocca in Plaça Catalunya.

Storicamente rappresentava il centro politico e religioso della città fin dalle sue origini, infatti Barcino, l'originario nucleo romano, sorgeva in quest'area, come testimonia la muraglia ancora quasi interamente conservata. Anche durante il Medioevo Barcellona vive in gran parte all'interno di questa muraglia, e qui sorgono le costruzioni più antiche della città, come la Cattedrale, e il Palacio del Obispo (Palazzo del Vescovo).

Odiernamente è costituito da un labirintico insieme di carrers (vie) strette e piazzette, precluse al traffico normale e ricche di negozi e locali, che assieme alle numerose opere d'arte ne fanno uno dei luoghi più turistici della città catalana, anche grazie ai sostanziali interventi di miglioramento e di lotta al degrado operati dall'amministrazione in occasione delle Olimpiadi del 1992.

Siti di maggiore interesse turistico[modifica | modifica sorgente]

Galleria Fotografica[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Spagna Portale Spagna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Spagna