Barra degli strumenti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La barra degli strumenti di gedit su Ubuntu.
La barra degli strumenti standard dell'area di modifica di Wikipedia

La barra degli strumenti (in inglese toolbar) è un componente (widget) delle più usate interfacce utente[1]. È una barra orizzontale o verticale, o un box, che raccoglie, sotto forma di icone, i collegamenti alle funzioni più usate di un software.

Alcuni portali e servizi web, come Google, Yahoo! o eBay, mettono a disposizione, con download gratuito, una barra degli strumenti per il browser addizionale a quella classica, da cui si possono utilizzare diverse funzioni offerte dai gestori.

Negli ultimi anni[quando?] anche la tecnologia toolbar si è evoluta ed ha iniziato ad essere utilizzata anche da siti web minori, ad esempio per ascoltare radio in streaming direttamente dal proprio browser.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Erin Jansen,Vincent James, NetLingo: The Internet Dictionary, p. 383.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica