Bareknuckle boxing

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Bareknuckle boxing (letteralmente "boxe a nocche nude") è un particolare stile di combattimento da cui deriva la boxe tradizionale. Gli incontri vengono disputati senza l'ausilio dei guantoni, vengono spesso utilizzate però fasciature su mani e polsi. questa disciplina non differisce molto dalla lotta da strada (streetfight),se non per poche regole. per esempio la Boxe a mani nude non prevede la possibilità di colpire un avversario al tappeto.

il più lungo incontro di Bareknuckle boxe di cui si ha testimonianza è quello disputatosi vicino a Fiery Creek, Victoria, Australia il 3 dicembre 1855 tra James Kelly e Jonathan Smith, proprio quest'ultimo cedette dopo ben 17 round.

pugilato Portale Pugilato: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pugilato