Bandiera della Carolina del Sud

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bandiera della Carolina del Sud, in vigore dal 28 gennaio 1861

La bandiera della Carolina del Sud è stata adottata il 26 gennaio 1861 da una risoluzione del parlamento dello Stato.

Si pensa che la bandiera venne originariamente disegnata dalle truppe della Carolina del Sud nel 1775, durante la Guerra di indipendenza americana.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La bandiera inizialmente era composta da una mezzaluna bianca, su sfondo blu scuro, con iscritta la parola LIBERTY.

Quando nel 1861 venne adottata ufficialmente come bandiera dello stato, venne aggiunto il palmetto centrale per rappresentare la difesa di Fort Moultrie dagli attacchi dell'esercito britannico del 28 giugno 1776.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Bandiera statunitense Bandiera statunitense · Bandiere degli stati USA
Alabama · Alaska · Arizona · Arkansas · California · Carolina del Nord · Carolina del Sud · Colorado · Connecticut · Dakota del Nord · Dakota del Sud · Delaware · Florida · Georgia · Hawaii · Idaho · Illinois · Indiana · Iowa · Kansas · Kentucky · Louisiana · Maine · Maryland · Massachusetts · Michigan · Minnesota · Mississippi · Missouri · Montana · Nebraska · Nevada · New Hampshire · New Jersey · New York · Nuovo Messico · Ohio · Oklahoma · Oregon · Pennsylvania · Rhode Island · Tennessee · Texas · Utah · Vermont · Virginia · Virginia Occidentale · Washington · Wisconsin · Wyoming
Distretto federale degli USA e Territori associati
Distretto di Columbia · Samoa Americane · Guam · Isole Marianne Settentrionali · Porto Rico · Isole Vergini americane