Auditorio di Tenerife

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Auditorio di Tenerife
Auditorio de Tenerife Seitlich.jpg
Ubicazione
Stato Spagna Spagna
Località Santa Cruz de Tenerife
Informazioni
Condizioni In uso
Costruzione 1997
Inaugurazione 2003
Realizzazione
Architetto Santiago Calatrava
 

L'Auditorio di Tenerife "Adán Martín", venne progettato dall'architetto Santiago Calatrava. È situato sul viale della Costituzione della capitale delle isole Canarie, Santa Cruz de Tenerife prospiciente l'Oceano Atlantico, nella parte sud di Puerto de Santa Cruz de Tenerife.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1970, la società dell'isola richiede, per le isole Canarie, la costruzione di un auditorium.[1] Nel 1977, viene approvata la costruzione dell'edificio in El Ramonal. L'anno successivo attraverso un concorso di idee viene attivato il progretto e inizialmente assegnato all'architetto Antonio Fernández Alba. Più tardi, nel 1985, la location venne spostata a El Chapatal.[1]

Nel 1987, vengono presentati i progetti degli architetti Antonio Fernández Alba, Vicente Saavedra e Javier Díaz Llanos, dove il progetto precedente venne abbandonato a causa di una modifica concettuale del tipo di edificio. Nel 1989 si avviano i contatti con Santiago Calatrava Valls, poi diventato l'architetto definitivo.[1]

Nel 1991, venne presentato pubblicamente il progetto definitivo e la location diventa nella capitale delle isole, l'Avenida Tres de Mayo. Nel 1996, venne approvata finalmente la posizione finale, vicino al mare, presso il Castello di San Juan Bautista. La costruzione iniziò nel 1997 e terminò nel 2003.[1] Venne inaugurato il 26 settembre 2003 alla presenza di Felipe di Borbone e alcuni dei giornali più prestigiosi del mondo : The New York Times, Financial Times, The Independent, Le Monde, e Corriere della Sera. L'auditorium venne visitato nel 2005 anche dall'ex presidente degli Stati Uniti d'America, Bill Clinton.[2]

Il profilo maestoso del complesso è diventato uno dei simboli architettonici della città di Santa Cruz de Tenerife, capitale delle Isole Canarie. È anche considerato come l'edificio più elegante e moderno nelle isole, uno degli edifici più emblematici dell'architettura spagnola. Nel marzo 2008 le poste emessero sei francobolli (Correos) con le opere più rappresentative dell'architettura spagnola, tra cui era compreso l'Auditorio di Tenerife.[3] È una delle principali attrazioni turistiche di Tenerife[4] e vi ha sede l'Orquesta Sinfónica de Tenerife (Orchestra Sinfonica di Tenerife).

Dal 28 gennaio 2011 l'auditorio è stato ribattezzato Auditorio de Tenerife "Adán Martín",[5][6][7] in memoria del presidente del Governo delle Canarie, Adán Martín Menis che ne promosse la costruzione. Non tutti furono d'accordo di questa decisione, così la maggioranza della popolazione continua a chiamarlo con il suo nome originale: Auditorio di Tenerife.

L'edificio[modifica | modifica wikitesto]

L'edificio sorge su un terreno di 23.000 mq, di cui l'auditorium ne occupa 6.471, suddivisi su due camere. L'auditorium è diverso dai progetti tradizionali. La sua forma ha lo scopo di circondare l'ascoltatore con le sorgenti sonore generate sul palco.

La sala principale o Symphony, è coronata da una cupola: ha 1616 posti disposti ad anfiteatro e un palco con un'apertura di 16,5 metri e una profondità di 14 metri. Tubi d'organo emergono da entrambi i lati della fossa, disegnata da Albert Blancafort (anche coinvolto nella costruzione di organi nella Cattedrale di Alcalá de Henares e nell’Auditorio Alfredo Kraus a Gran Canaria).

La sala della camera, con 422 posti a sedere, riproduce, in scala più piccola la Symphony Hall. Nella hall, accessibile da due lati dell'edificio, sono la sala stampa, un negozio e un caffè. Nella struttura ci sono anche dodici camere singole, spogliatoi e camere per parrucchiere, trucco, costumi. L'esterno dispone di due terrazze che si affacciano sul mare.

Cantanti italiani nell'auditorio[modifica | modifica wikitesto]

  • Nel 2012 Laura Pausini canta di nuovo in auditorium.

Galleri fotografica[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d La construcción del Auditorio de Tenerife, año a año y paso a paso
  2. ^ Bill Clinton se alojará en el Puerto de la Cruz y jugará al golf en Guía de Isora
  3. ^ (EN) Correos emite seis sellos con obras emblemáticas de la arquitectura española e incluye el Auditorio de Tenerife
  4. ^ (EN) Auditorio Tenerife, información
  5. ^ Bienvenidos al Auditorio de Tenerife "Adán Martín"
  6. ^ El Cabildo inicia los trámites para denominar al Auditorio de Tenerife "Auditorio de Tenerife Adán Martín"
  7. ^ La Sinfónica de Tenerife y Ainhoa Arteta ofrecen este jueves un concierto homenaje al expresidente canario Adán Martín

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]