Atletica leggera ai Giochi della XVIII Olimpiade - Salto in alto femminile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
Salto in alto femminile
Tokyo 1964
Informazioni generali
Luogo Stadio Nazionale di Tokyo
Periodo 15 ottobre 1964
Partecipanti 26
Podio
Medaglia d'oro Iolanda Balaș Romania Romania
Medaglia d'argento Michele Brown-Mason Australia Australia
Medaglia di bronzo Taísiâ Čénčik URSS URSS
Edizione precedente e successiva
Roma 1960 Città del Messico 1968
Atletica leggera ai
Giochi di Tokyo 1964
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 metri   uomini   donne
200 metri uomini donne
400 metri uomini donne
800 metri uomini donne
1500 metri uomini
5000 metri uomini
10000 metri uomini
3000 m siepi uomini
Corse ad ostacoli
110/80 m ostacoli uomini donne
400 m ostacoli uomini
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini
Prove su strada
Maratona uomini
Marcia 20 km uomini
Marcia 50 km uomini
Concorsi
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini
Tiro del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Pentathlon donne

L'eccellenza mondiale[modifica | modifica wikitesto]

Campionessa olimpica 1960 1,85 Romania Iolanda Balaș Presente
Primatista mondiale 1,91 1961 Romania Iolanda Balaș Presente
Campionessa europea 1962 1,83 Romania Iolanda Balaș Presente

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Turno eliminatorio[modifica | modifica wikitesto]

Qualificazione
1,70 m

Sono selezionate coloro che hanno saltato almeno 1,68, pari a 15 atlete.

Finale[modifica | modifica wikitesto]

La Balas, dominatrice della scena mondiale dal 1958, non ha rivali. Fa gara a sé e distacca di 10 cm la seconda classificata. Migliora il record olimpico di 5 cm secchi.


Pos. Paese e Atleta 1,55 1,60 1,65 1,68 1,71 1,74 1,76 1,78 1,80 1,82 1,86 1,90 Misura Note
Gold medal.svg Romania Iolanda Balaș O - O - O O O O O O 1,90 Record olimpico
Silver medal.svg Australia Michele Brown-Mason O - O - O XO XO XXX 1,80
Bronze medal.svg URSS Taísiâ Čénčik O O XO O XXO O XXX 1,78
4 Brasile Aida dos Santos O O O O O XXX 1,74
5 Canada Dianne Gerace O - O XXX 1,71
6 Regno Unito Frances Slaap O O O XXX 1,71
7 Jugoslavia Olga Gere-Pulic O O O O XXX 1,71
8 Stati Uniti Eleanor Montgomery XO XO O XXX 1,71
9 Germania Karin Schulze O XO XO XO XXX 1,71
10 Polonia Jaroslawa Bieda O O XO XXO XXX 1,71
11 Australia Robyn Woodhouse O O O XO XXO XXX 1,71
12 Germania Gerda Kupferschmied O O O XXX 1,68
13 Finlandia Leena Kaarna O XO XO XXX 1,65
N.C. Austria Ulla Flegel XXX NM
N.C. Stati Uniti Terrezene Brown XXX NM