Aphyosemion australe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Aphyosemion australe
Aphyosemion australe
Un maschio di varietà "gold"
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Cyprinodontiformes
Famiglia Nothobranchiidae
Genere Aphyosemion
Specie A. australe
Nomenclatura binomiale
Aphyosemion australe
(Rachow, 1921)
Sinonimi

Aphyosemion australe, Haplochilus calliurus, Panchax polychromus

Aphyosemion australe è un piccolo pesce d'acqua dolce appartenente alla famiglia Nothobranchiidae.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Questa specie è diffusa nell'Africa tropicale (Gabon, Camerun, Angola, Congo), dove vive in tratti senza corrente dei fiumi, nei ruscelli e nelle paludi. Preferisce acque con grande presenza vegetale.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Una femmina "gold"

Il corpo è allungato, quasi cilindrico, con dorso leggermente appiattito. La pinna dorsale è alta e in posizione arretrata, specularmente alla pinna anale, anch'essa sviluppata in altezza e con il vertice posteriore appuntito. La pinna caudale è allungata e a lira. La femmina è più corta e tozza, con pinne meno allungate.
La livrea è piuttosto variabile, ed esistono due varietà cromatiche di base: una presenta corpo bruno-verde o violetto macchiettato di rosso, l'altra, conosciuta come "gold", varia dal giallo ocra al granata, puntinata di rosso. Le pinne sono arancioni orlate di rosso e bianco, così come la coda, con le due estremità laterali gialle, rosse e bianche. La femmina ha livrea più grigia o, nella varietà gold, giallo ocra. Raggiunge una lunghezza di 6 cm.

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

Un maschio nella livrea verde-viola

Non è un killifish stagionale, pertanto ha una durata della vita maggiore. Il maschio diventa aggressivo con le femmine, che sono spesso inseguite pertanto tendono a nascondersi tra la fitta vegetazione. Dopo questo movinentato corteggiamento la femmina accetta di deporre le uova che il maschio subito feconda, lasciandole poi sul fondo del corso d'acqua o su fini piante acquatiche, dove sono meglio confondibili con l'ambiente e quindi meno alla portata dei predatori.

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Questa specie si nutre di crostacei, insetti e vermi.

Acquariofilia[modifica | modifica sorgente]

È un pesce piuttosto semplice da allevare in acquario: se ci si attiene alle esigenze della specie si riesce ad ottenere anche riproduzioni.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Aphyosemion australe in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci