Anjuj (affluente dell'Amur)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Anjuj - Анюй
Stato Russia Russia
Distretti federali Chabarovsk Chabarovsk
Lunghezza 393 km
Bacino idrografico 12.700 km²
Nasce monti Sichotė-Alin'
Sfocia fiume Amur

L'Anjuj (anche conosciuto com Onjuj o Dondon) è un fiume della Russia siberiana estremo orientale (kraj di Chabarovsk), affluente di destra dell'Amur.

Ha origine dal versante nordoccidentale della catena montuosa dei Sichotė-Alin'; nell'alto corso scorre con direzione mediamente settentrionale, con caratteristiche di fiume montano; nel medio e basso corso mantiene invece direzione occidentale, scorrendo in una valle piuttosto larga con sponde basse e in qualche caso paludose. Presso la foce nell'Amur si divide in alcuni bracci secondari. Il principale tributario del fiume è la Manoma, confluente dalla destra idrografica.

Il fiume è gelato nei mesi invernali, approssimativamente da novembre ad aprile; la piena annuale è estiva, a causa delle abbondanti piogge di lontana origine monsonica.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Russia