American Institute of Mathematics

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'American Institute of Mathematics (AIM) è un istituto matematico, fondato nel 1994 da John Fry e situato a Palo Alto, in California.[1] Finanziato privatamente da Fry a partire dalla fondazione, dal 2002 l'AIM è diventato uno dei sette istituti matematici finanziati dalla National Science Foundation. Dal 1997 Brian Conrey è il direttore esecutivo.[2][3]

L'istituto è stato fondanto con l'obiettivo principale di "espandere le frontiere della conoscenza matematica, attraverso progetti di ricerca mirati, conferenze, e attraverso lo sviluppo di una libreria matematica on-line".[2] Inizialmente, l'AIM metteva insieme piccoli gruppi composti dai migliori matematici con l'obiettivo di risolvere importanti problemi, quali la congettura di Birch e Swinnerton-Dyer. Attualmente, l'istituto porta avanti anche workshop intensivi (dalla durata di una settimana) su argomenti inerenti campi di ricerca attuali. Questi workshop fanno forte affidamento su sessioni interattive di risoluzione di problemi.[1] [4]

L'AIM ogni anno assegna una prestigiosa borsa di studio quinquennale ad un brillante studente di matematica pura.[5] Inoltre nel 2009, l'istituto, grazie a un finanziamento speciale della National Science Foundation, ha assegnato anche 4 borse di postdoc.[6] Oltre a questo, AIM sponsorizza competizioni matematiche locali e un meeting annuale per matematiche donne.[7]

Ricerca[modifica | modifica wikitesto]

L'American Institute of Mathematics ha promosso lo studio di problemi fondamentali in molte aree della matematica. Fra essi vi sono:[8]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Articolo con la descrizione e la storia dell'istituto.
  2. ^ a b About AIM, sul sito ufficiale .
  3. ^ Articolo su USA Today.
  4. ^ Elenco delle attività sul sito ufficiale.
  5. ^ Pagina sul sito dell'AIM relativa alla borsa.
  6. ^ Articolo sull'assegnazione delle borse.
  7. ^ Elenco di alcune attività promosse dall'AIM.
  8. ^ Pagina sui di ricerca promossi dall'AIM.
  9. ^ L'annuncio del completamento del calcolo sul sito dell'AIM.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

matematica Portale Matematica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di matematica