Amateur Athletic Union

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'Amateur Athletic Union, conosciuta con l'acronimo AAU, è una federazione sportiva degli Stati Uniti d'America, che organizza vari campionati di più sport.

È stata fondata nel 1888 e la sua caratteristica principale è il dilettantismo degli atleti che vi partecipano. È da sempre in competizione con la National Collegiate Athletic Association per l'organizzazione degli sport dilettantistici, soprattutto in ambito femminile. Fino agli anni trenta, l'AAU era strettamente legata all'American Olympic Committee (il comitato olimpico americano), e i suoi campionati erano valevoli per la qualificazione alle olimpiadi. Successivamente, la NCAA ha ottenuto la supremazia nella maggior parte degli sport.

Negli anni settanta l'AAU è stata al centro di varie controversie a causa delle condizioni in cui dovevano gareggiare alcuni atleti dilettanti, tra cui Steve Prefontaine e Wes Santee.

Dal 1930 l'AAU assegna annualmente il Premio James E. Sullivan al miglior sportivo statunitense dilettante.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]