Almanya - La mia famiglia va in Germania

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Almanya - La mia famiglia va in Germania
Titolo originale Almanya - Willkommen in Deutschland
Paese di produzione Germania
Anno 2011
Durata 101 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia, drammatico
Regia Yasemin Samdereli
Soggetto Yasemin Samdereli, Nesrin Samdereli
Casa di produzione Roxy Film
Musiche Gerd Baumann
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Almanya - La mia famiglia va in Germania è un film del 2011 scritto e diretto da Yasemin Samdereli.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il film racconta la storia di una famiglia turca emigrata in Germania. La vicenda è narrata attraverso un alternarsi di flashback e ritorni al presente: i flashback raccontano l'emigrazione del giovane Huseyn e della sua famiglia dalla Turchia alla Germania negli anni sessanta del XX secolo, mentre il presente è costituito dal 2011, quando Huseyn, ormai divenuto nonno e di cittadinanza tedesca, propone alla famiglia di rientrare in Anatolia per una vacanza estiva.

Il film gioca su registri comico e tragico insieme: comico quando si descrivono gli incerti approcci alla vita tedesca della famiglia di Huseyn, tragico quando vengono messi in luce i conflitti di una identità che non è più turca ma che non è ancora tedesca. Per il pubblico europeo può risultare spaesante la visione della Germania attraverso l'occhio del contadino turco musulmano di mezzo secolo fa, perplesso di fronte a ettolitri di coca-cola o a crocefissi che a lui appaiono come cadaveri sanguinanti.

La vicenda si evolve in parallelo con la progressiva germanizzazione della famiglia di Huseyn negli anni sessanta e con lo scoprirsi stranieri mano a mano che nel 2011 la vacanza in Anatolia procede, finché un imprevisto non cambierà bruscamente le carte in tavola...

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema