Alfred Gruenther

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alfred Gruenther
3 marzo 1889 - 30 maggio 1983
Nato a Platte Center, Nebraska
Morto a Washington, D.C.
Dati militari
Paese servito Flag of the United States.svg Stati Uniti d'America
Forza armata United States Department of the Army Seal.svg United States Army
Anni di servizio 1919 - 1956
Grado Generale
Guerre Seconda guerra mondiale
Comandante di Supremo Comando Alleato in Europa
Altro lavoro Presidente della Croce Rossa statunitense

[senza fonte]

voci di militari presenti su Wikipedia

Alfred Maximilian Gruenther (Platte Center, 3 marzo 1889Washington, 30 maggio 1983) è stato un generale statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Gruenther nacque a Platte Center, Nebraska e frequentò la St. Thomas Academy a Saint Paul, nel Minnesota, diplomandosi nel 1918 presso la United States Military Academy. Egli prestò servizio nello staff della III, V e XV armata oltre che a ricoprire il ruolo di uno dei principali pianificatori dell'invasione americana del Nordafrica nel 1942 e dell'Italia nel 1943.

Dopo la seconda guerra mondiale egli divenne deputato comandante delle forze statunitensi in Austria nel 1945 per poi essere nominato supremo comandante delle forze alleate in Europa nel 1953, rimanendo in servizio sino al proprio ritiro dall'esercito nel 1956. Egli apparve sulla copertina del Time, il 6 febbraio 1956.

Dopo essersi ritirato dall'esercito, fu presidente della Croce Rossa americana dal 1957 al 1964 e membro del Draper Committee, apparendo persino il 10 febbraio del 1957 al famoso quiz show What's My Line.

Morì a Washington il 30 maggio 1983 alla veneranda età di 94 anni.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Distinguished Service Medal (4 volte) - nastrino per uniforme ordinaria Distinguished Service Medal (4 volte)

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Supremo Comandante alleato dell'Europa Successore United States Department of the Army Seal.svg
Matthew Ridgway 1953-1956 Lauris Norstad

Controllo di autorità VIAF: 38607540 LCCN: n94073311

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie