Akysidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Akysidae
Acrochordonichthys rugosus.jpg
Acrochordonichthys rugosus
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Siluriformes
Famiglia Akysidae

Gli Akysidae sono una famiglia di pesci ossei d'acqua dolce dell'ordine Siluriformes.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Questi pesci sono endemici del Sud-Est asiatico[1].

Vivono di preferenza in torrenti dalla corrente vivace che percorrono le foreste.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Come tutti i siluriformi anche gli Akysidae portano dei barbigli, in numero di otto su mento e mascella. Il corpo è percorso da file di tubercoli ossei. L'apertura branchiale è stretta. La pinna dorsale è breve, a raggi molli tranne il primo che è osseo; è di solito seguita da una pinna adiposa. Anche le pinne pettorali hanno una spina, molto robusta e seghettata[1].

La taglia media è inferiore a dieci centimetri[2].

Specie[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Scheda da Fishbase. Vedi collegamenti esterni.
  2. ^ a b Lista delle specie da Fishbase. Vedi collegamenti esterni.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci