Abramo di Frisinga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Abramo di Frisinga
vescovo della Chiesa cattolica
Fürstengang Bischöfe 15 - Abraham.jpg
Incarichi ricoperti Vescovo di Frisinga
Nominato vescovo 957
Deceduto 993, a Frisinga

Abramo di Frisinga (Carinzia, ... – Frisinga, 993) è stato vescovo di Frisinga dal 957 alla morte.

Sotto Ottone I fu consigliere di Giuditta di Baviera, moglie di Enrico I di Baviera. Nel 975 appoggiò Enrico II di Baviera nella rivolta contro Ottone II, che lo fece imprigionare nel monastero di Corvey.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 57534908

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie