18 Candles: The Early Years

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
18 Candles: The Early Years
Artista Silverstein
Tipo album Compilation
Pubblicazione 30 maggio 2006
Durata 70 min : 29 s
Dischi 1
Tracce 18
Genere Post-hardcore
Emo
Etichetta Victory Records
Produttore Justin Koop, Cameron Webb, Scott Komer
Registrazione 2000-2006
Silverstein - cronologia
Album precedente
(2005)
Album successivo
(2007)

18 Candles: The Early Years è una compilation della band canadese Silverstein, pubblicata il 30 maggio 2006 dalla Victory Records. Contiene per intero le tracce dei primi due EP della band (Summer's Stellar Gaze e When the Shadows Beam), autoprodotti e pubblicati tra il 2000 e il 2002, che non erano più in distribuzione. Inoltre, ci sono sei tracce aggiuntive formate da versioni acustiche o live di canzoni dei due album precedenti, ovvero When Broken Is Easily Fixed e Discovering the Waterfront.

L'album è entrato nelle classifiche di vendita raggiungendo il 148º posto nella Billboard 200 ed il 10º nella classifica degli album indipendenti, dove è rimasto per un mese[1]

Classifica Posizione
Stati Uniti 148
Stati Uniti (independent) 10

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Summer's Stellar Gaze (2000)
  1. Waiting Four Years – 4:04
  2. Wish I Could Forget You – 3:38
  3. Friends in Fallriver – 3:03
  4. Summer's Stellar Gaze – 2:48
  5. My Consolation – 4:08
  6. Forever and a Day – 4:29
When The Shadows Beam (2002)
  1. Red Light Pledge – 3:50
  2. Dawn of the Fall – 4:16
  3. Wish I Could Forget You – 3:26
  4. Bleeds No More – 3:17
  5. Last Days of Summer – 4:25
  6. Waiting Four Years – 4:14
Bonus Tracks
  1. My Heroine (acoustic) – 3:34
  2. Call It Karma (acoustic) – 4:18
  3. Discovering the Waterfront (live) – 4:45
  4. Defend You (live) – 3:34
  5. Bleeds No More (live ft. Wil Francis) – 4:16
  6. Smile in Your Sleep (A Crude Mechanical Remix) – 4:35

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Silverstein - Chart history www.billboard.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Punk Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk