Yahoo! Time Capsule

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Yahoo! Time Capsule
sito web
URLhttp://timecapsule.yahoo.com
Tipo di sitoCapsula del tempo
LinguaMultilingua
Registrazione
CommercialeNo
ProprietarioYahoo!
Creato daJonathan Harris
Lancio10 ottobre 2006
Stato attualeChiuso fino al 2 marzo 2020

La Yahoo! Time Capsule è una capsula del tempo creata da Jonathan Harris come parte di un progetto di Yahoo! in cui gli utenti potevano contribuire a un lascito digitale che testimoniasse com'era la vita nel 2006. La capsula del tempo è stata originariamente destinata ad essere proiettata con un laser nello spazio da una piramide messicana, nel tentativo di comunicare con la vita extraterrestre.[1] Aperto ai contributi dal 10 ottobre 2006 all'8 novembre 2006, la "Time Capsule" spera inoltre di catturare i pensieri e i sentimenti del 2006 come un esercizio di elettronica o "antropologia digitale".[2] Al momento della chiusura della capsula, il numero totale di contributi era 170.857. Il maggior numero di contributi, (32.910) è venuto dal gruppo di età 20-29.[3]

Originariamente, la collocazione era prevista presso la Piramide del Sole a Teotihuacan, Messico, ma le autorità messicane hanno negato il permesso a Yahoo temendo danni per l'antico sito storico.[4] Invece, nel 2006, la Yahoo! Time Capsule è culminata in una proiezione pubblica sul Jemez Pueblo in Nuovo Messico. Iniziato alle ore 18 di mercoledì 25 ottobre e terminato venerdì 27, ha visto la proiezione in diretta di immagini digitali giganti di mezzi della capsula del tempo su un'antica rupe di roccia rossa. Ogni sera si è aperta con balli tradizionali e musica del popolo di Jemez Pueblo, di fronte ad immense proiezioni e luci che si vedevano per chilometri attraverso il deserto. Le registrazioni di musica folk internazionale fornite dalla Smithsonian Folkways Recordings hanno accompagnato il webcast. L'evento della "Time Capsule" è stato progettato e prodotto da Environmental Media Artist, Marc Herring, e Herring Media Group Inc. ed è stato caratterizzato dall'ingegneria di proiezione e visualizzazione di Quince Imaging, Inc.

La capsula del tempo si è chiusa l'8 novembre 2006 dopo che la collezione digitale di mezzi è stata affidata alla Folkways Records con sede a Washington, dove rimarrà fino a quando Yahoo! farà il suo 25º compleanno, nel 2020. Si pensa che la capsula rappresenti una delle maggiori raccolte di media digitali di questo tipo nel mondo.

Oltre ad essere in grado di contribuire con testo, audio, immagini e video, i visitatori hanno potuto scorrere le voci precedentemente incluse, leggere i commenti su di loro o inoltrarli. In cambio della presentazione di contenuti per la Time Capsule, Yahoo! ha chiesto agli utenti di votare un ente di beneficenza, che ha poi ricevuto una quota di 100.000 dollari da Yahoo!. Gli enti di beneficenza sono stati il World Wildlife Fund, l'International Rescue Committee, la Grameen Foundation, l'UNICEF, One.org, Seeds of Peace e l'International Child Art Foundation.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cyntia Barrera Diaz, Time capsule to be beamed from Mexican pyramid, in The New Zealand Herald, Reuters, 11 ottobre 2006. URL consultato il 1º luglio 2009.
  2. ^ Timothy Webmoor, From Silicon Valley to the Valley of Teotihuacan: The "Yahoo!s" of New Media and Digital Heritage, in Visual Anthropology Review, vol. 24, nº 2, American Anthropological Association, 2 dicembre 2008, pp. 183–200, DOI:10.1111/j.1548-7458.2008.00012.x. URL consultato il 1º luglio 2009.
  3. ^ Yahoo! Time Capsule - Facts, su timecapsule.yahoo.com, 20070208163655 (archiviato dall'url originale l'8 febbraio 2007).
  4. ^ David Utter, Yahoo Time Capsule Banned From Mexico, WebProNews, 12 ottobre 2006. URL consultato il 1º luglio 2009 (archiviato dall'url originale il 24 marzo 2009).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]