William Stewart Rose

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

William Stewart Rose (17751843) è stato un poeta e traduttore inglese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di George Rose, dopo essere stato educato ad Eton e all'Università di Cambridge, ricoprì come il padre svariate cariche governative, arrivando infine ad essere eletto Membro del Parlamento (MP) nel collegio di Christchurch dal 1796 al 1800.

Tradusse, tra l'altro, Amadis de Gaula (1803), poema cavalleresco in voga nel XVI secolo nella penisola iberica, e Partenopeu de Blois (1807). A partire dal 1823, incoraggiato dall'amico Sir Walter Scott, si occupò invece di traduzioni dall'Italiano, in particolare dell'Orlando Furioso di Ariosto.

Fu anche autore di una raccolta di componimenti poetici, The Crusade of St. Louis (1810).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN8119313 · ISNI (EN0000 0000 6139 9888 · LCCN (ENn85312413 · GND (DE115530991 · CERL cnp00376809 · WorldCat Identities (ENn85-312413
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie