Vol. 3 - Il cammino di Santiago in taxi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vol. 3 - Il cammino di Santiago in taxi
ArtistaBrunori Sas
Tipo albumStudio
Pubblicazione4 febbraio 2014
Durata42:89
Dischi1
Tracce11
GenereMusica d'autore
EtichettaPicicca
Brunori Sas - cronologia
Album precedente
(2011)
Album successivo
(2017)

Vol. 3 - Il cammino di Santiago in taxi è il terzo album discografico in studio del cantautore italiano Brunori Sas, uscito nel febbraio 2014.[1]

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Le registrazioni del disco sono cominciate nell'ottobre 2013.[2] Il 16 dicembre 2013 vengono comunicati la data di pubblicazione ed il titolo del disco[3].

L'album è stato registrato in un convento di Belmonte Calabro con il produttore giapponese Taketo Gohara.[4]

Il 7 gennaio 2014 è stato pubblicato il video del primo singolo Kurt Cobain, dedicato appunto a Kurt Cobain, cantante dei Nirvana.[5]. La regia del videoclip è di Giacomo Triglia. L'album, pubblicato il 4 febbraio 2014, debutta alla quinta posizione di vendite FIMI, alla seconda posizione su iTunes e al primo posto su Spotify come album più ascoltato nel mese di febbraio.

Nell'ottobre 2014 l'album viene inserito nella rosa dei finalisti per la Targa Tenco come "album dell'anno".[6]

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

A partire da marzo 2014 l'artista intraprende Il cammino di Santiago in Tour che registra il tutto esaurito in quasi tutte le tappe, tra cui l'Alcatraz di Milano e l'Atlantico di Roma.

Le canzoni[7][modifica | modifica wikitesto]

  • Arrivederci tristezza: una sorta di ribellione ironica verso la parte razionale del proprio io
  • Mambo reazionario: una critica leggera per descrivere l'uomo odierno in balia degli eventi
  • Kurt Cobain: il pezzo richiama la necessità di andare “dietro le quinte” dell'artista che raggiunge la soglia del successo
  • Le quattro volte: titolo omonimo del film Le quattro volte diretto da Michelangelo Frammartino, regista calabrese come Brunori, parla della ciclicità delle stagioni della vita
  • Il santo morto: ispirata a Teleradio Padre Pio e alle TV commerciali, analizza Il neo-paganesimo, gli accostamenti improbabili, il crollo delle istituzioni
  • Il manto corto: traccia strumentale
  • Maddalena e Madonna: una storia romantica che arriva a metà disco, come i popcorn fra primo e secondo tempo
  • Nessuno: una confessione molto personale dell'artista, dei suoi comportamenti mondani e del dietro le quinte
  • Pornoromanzo: una riflessione sulla triste realtà dei "delitti passionali" in un'improbabile storia d'amore tra un insegnante e la sua giovane studentessa
  • La vigilia di Natale: la normalità che t'ingoia, la famiglia, il lavoro, le rivoluzioni sedate a colpi di cenoni. Il desiderio di fuga e il sapore delle cose che non tornano mai
  • Sol come sono sol: è la storia, non del tutto fantasiosa, di un uomo abbandonato sull'altare. Un valzerino malinconico e poetico su un matrimonio fallito

Le tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Arrivederci tristezza
  2. Mambo reazionario
  3. Kurt Cobain
  4. Le quattro volte
  5. Il santo morto
  6. Il manto corto
  7. Maddalena e Madonna
  8. Nessuno
  9. Pornoromanzo
  10. La vigilia di Natale
  11. Sol come sono sol

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2014) Posizione
massima
Italia[8] 5

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica