Vitalik Buterin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vitalik Buterin

Vitalik Buterin (31 gennaio 1994) è un programmatore e scrittore russo, fondatore di Ethereum, una piattaforma web 3.0 decentralizzata, e cofondatore di Bitcoin Magazine, un sito e una rivista stampata che tratta di argomenti relativi al Bitcoin. Nel 2014, Buterin ha vinto il premio World Technology Award per la co-creazione e invenzione di Ethereum.[1] Buterin è nato in Russia, cresciuto in Canada, e attualmente risiede a Toronto, Ontario.

Buterin si è interessato a Bitcoin nel 2011, e ha cofondato il periodico Bitcoin Magazine in quell'anno. Ha svolto le mansioni di head writer per la rivista, e ha scritto di argomenti relativi a Bitcoin per altre pubblicazioni, incluso Bitcoin Weekly. È co-creatore e inventore di Ethereum, descritto come una “rete di mining decentralizzata e una piattaforma di sviluppo confluite insieme” che facilita la creazione di nuove Criptovalute e programmi che condividono una singola block chain (un registro di transazioni crittografico).

Buterin ha contribuito a diversi altri progetti software open source. È dipendente di KryptoKit, azienda Canadese che pubblica una app Chrome che funziona sia da portafogli Bitcoin che da piattaforma di social networking. Lavora anche come sviluppatore per il sito marketplace di Criptovalute Egora.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Thiel Fellowship Award 2014 [2]
  • World Technology Award Winner 2014 - IT Software[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b The 2014 World Technology Award Winners, su World Technology Network, World Technology Network. URL consultato il 19 novembre 2014.
  2. ^ Klint Finley, $100k Peter Thiel Fellowship Awarded to Ethereum’s Vitalik Buterin, in CoinDesk, 5 giugno 2014. URL consultato l'11 agosto 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN8582148753711241320002 · ISNI (EN0000 0004 6468 4077