Veliferidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Veliferidae
Metavelifer multiradiatus.jpg Velifer hypselopterus.jpg
Metavelifer multiradiatus e Velifer hypselopterus
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Superclasse Ittiopsidi
Classe Actinopterygii
Sottoclasse Neopterygii
Infraclasse Teleostei
Superordine Lampridiomorpha
Ordine Lampridiformes
Famiglia Veliferidae
Bleeker, 1859

La famiglia Veliferidae Bleeker, 1859 comprende due specie di pesci d'acqua salata appartenenti all'ordine Lampridiformes[1].

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome della famiglia deriva dalle parole latine velifer, velum (vela) + fero (portare), quindi "portatori di vela".

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Questi pesci sono diffusi nell'Indo-Pacifico. A differenza degli altri lampriformi, i veliferidi vivino in acque relativamente basse (100 metri di profondità) piuttosto che in acque profonde.

Generi e specie[modifica | modifica wikitesto]

Attualmente (2016) la famiglia comprende 2 specie, suddivise in altrettanti generi[2]:

Alla famiglia appartenevano altri due generi, Nardovelifer e Veronavelifer, estinti nel periodo Luteziano.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Veliferidae, scheda su FishBase, fishbase.org. URL consultato il 13 gennaio 2016.
  2. ^ Veliferidae, elenco specie su FishBase, fishbase.org. URL consultato il 13 gennaio 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci