Valeria Schiavi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Valeria Schiavi
Sofia Lodi, Andreea Stefanescu, Valeria Schiavi, Camilla Bini, Marta Pagnini.jpeg
da destra: Marta Pagnini, Camilla Bini, Valeria Schiavi, Andreea Stefanescu e Sofia Lodi (2013)
Nazionalità Italia Italia
Altezza 177 cm
Peso 57 kg
Ginnastica ritmica Gymnastics (rhythmic) pictogram.svg
Società Aurora Fano
Carriera
Nazionale
2008-2014Italia Italia
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg Mondiali
Argento Kiev 2013 Generale
Argento Kiev 2013 Clavette
Wikiproject Europe (small).svg Europei
Argento Baku 2014 Generale
 

Valeria Schiavi (San Benedetto del Tronto, 10 ottobre 1995) è un'ex ginnasta italiana, membro della Nazionale di ginnastica ritmica dell'Italia.

Carriera sportiva[modifica | modifica wikitesto]

Inizia a praticare ginnastica ritmica nella società Aurora Fano, con la quale partecipa al campionato nazionale di Serie A negli anni 2008, 2009, 2010, 2011 e 2012. Nel 2007 e 2008 diventa campionessa nazionale di categoria.

Già a partire dal 2008 comincia a gareggiare in competizioni internazionali di altissimo livello come la Miss Valentine Cup. Nel 2009 partecipa alla World Cup di Pesaro, al Torneo Internazionale di Udine e al Trofeo Trinacria. Nel 2010 invece alla Derugina Cup, alla World Cup di Pesaro e al 27° Trofeo Cariprato. Nel 2011 alla Sardinian Cup e nel 2012 al Grand Prix di Thiais, al Torneo Internazionale Corbeille-Essonnes e alla World Cup di Pesaro.

A partire da Settembre 2012 entra a far parte della squadra nazionale titolare insieme a Marta Pagnini, Andreea Stefanescu, Camilla Bini, Camilla Patriarca e Chiara Ianni, allenata da Emanuela Maccarani, partecipando a varie tappe di World Cup, conquistando 7 medaglie d'oro, 3 d'argento e 4 di bronzo.

Vincitrice di due medaglie di argento ai XXXII Campionati mondiali di ginnastica ritmica 2013 a Kiev . Nello stesso anno viene premiata agli Oscar della ginnastica.

Nel 2014 partecipando a varie tappe di World Cup conquista 3 medaglie d'oro e 3 d'argento. Nel 2014 vince anche la medaglia d'argento ai Campionati europei di ginnastica ritmica 2014 a Baku.

Nell'estate del 2014 a causa di un infortunio al ginocchio è costretta a ritirarsi dall'attività agonistica.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]