Valentina Greggio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Valentina Greggio
Valentina Greggio Podio Coppa del Mondo Vars 25-01-2014 2014-01-29 00-49.jpg
La Greggio a Vars nel 2014
Nazionalità Italia Italia
Altezza 162 cm
Peso 60 kg
Sci di velocità Pictograms-nps-downhill skiing.svg
Record
Sci di velocità 202,576 km/h Record mondiale
(Categoria SDH)
Sci di velocità 247,083 km/h Record mondiale
(Categoria S1)
Squadra Azzurro e Bianco.svg C.A. Domobianca
Palmarès
Mondiali 3 0 0
Coppa del Mondo - SDH 1 trofeo
Coppa del Mondo - S1 4 trofei
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 23 marzo 2016

Valentina Greggio (Verbania, 19 marzo 1991) è una sciatrice di velocità italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata e residente a Verbania[1] e tesserata per il Centro Agonistico Domobianca[2], tra il 2007 e il 2011 ha gareggiato nei circuiti FIS di sci alpino, senza conseguire risultati di particolare rilievo[3]. Passata allo sci di velocità, ha esordito nei circuiti di gara internazionali il 15 gennaio 2012, piazzandosi seconda in una gara FIS di categoria Speed Downhill (abbreviato SDH, ove si gareggia non con il materiale specifico per lo sci di velocità, bensì in tenuta da sci alpino) tenutasi a Lackenhof am Oetscher, in Austria. Poco più di un mese dopo, il 26 febbraio, ha esordito in Coppa del Mondo categoria SDH, chiudendo al sesto posto la tappa di Pas de la Casa-Grandvalira (Andorra); il 18 marzo ha poi bissato il medesimo risultato a Vars (Francia).

Nella stagione successiva, il 26 gennaio 2013 si è laureata campionessa del mondo per la categoria SDH in quel di Vars, per poi aggiudicarsi la Coppa del Mondo di categoria, grazie a quattro vittorie (a Idrefjall, Pas de la Casa-Grandvalira e Verbier) e due quarti posti (a Sun Peaks). Il 3 aprile seguente ha fissato il record mondiale femminile di velocità per la categoria SDH, raggiungendo i 202,576 km/h sulla pista di Vars[4]

Il 25 gennaio 2014 ha debuttato nella categoria S1 (Speed One) della Coppa del Mondo (iniziando ad adottare materiali specifici per lo sci di velocità), andando subito a vincere la tappa di Vars[5]; nel prosieguo della stagione ha vinto altre due tappe di Coppa a Pas de la Casa-Grandvalira (ove si è anche aggiudicata una gara FIS) e ha ottenuto poi due terzi, un quarto e un quinto posto; ha così concluso la classifica di Coppa al secondo posto assoluto, con 515 punti.

Il 2 marzo 2015 ha vinto il titolo mondiale per la categoria S1 a Pas de la Casa-Grandvalira, andando poi ad aggiudicarsi la Coppa del Mondo, grazie a quattro vittorie e un terzo posto in altrettante tappe.

A marzo 2016, grazie a cinque vittorie consecutive in altrettante tappe di Coppa del Mondo, si aggiudica la sfera di cristallo per il secondo anno consecutivo. Il 26 marzo inoltre stabilisce il record mondiale femminile di velocità, raggiungendo i 247,083 km/h sulla pista di Vars e superando il primato di 242,590 km/h detenuto dal 2006 da Sanna Tidstrand.

Anche nelle stagioni 2017 e 2018 si aggiudica la sfera di cristallo: nel primo caso vincendo tutte le tappe di Coppa del Mondo (alle quali si aggiunge la conferma del titolo mondiale in quel di Idrefjäll), nel secondo invece primeggia 9 volte su 10, arrivando comunque a podio (terza) nella tappa finale di Pas de la Casa-Grandvalira.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Luogo Paese Categoria
16 marzo 2013 Idre Fjäll Svezia Svezia SDH
17 marzo 2013 Idre Fjäll Svezia Svezia SDH
7 aprile 2013 Pas de la Casa Andorra Andorra SDH
17 aprile 2013 Verbier Svizzera Svizzera SDH
25 gennaio 2014 Vars Francia Francia S1
22 febbraio 2014 Pas de la Casa Andorra Andorra S1
23 febbraio 2014 Pas de la Casa Andorra Andorra S1
3 marzo 2015 Pas de la Casa Andorra Andorra S1
12 marzo 2015 Sun Peaks Canada Canada S1
21 marzo 2015 Idre Fjäll Svezia Svezia S1
22 marzo 2015 Idre Fjäll Svezia Svezia S1
4 marzo 2016 Sun Peaks Canada Canada S1
5 marzo 2016 Sun Peaks Canada Canada S1
12 marzo 2016 Pas de la Casa Andorra Andorra S1
13 marzo 2016 Pas de la Casa Andorra Andorra S1
23 marzo 2016 Vars Francia Francia S1
7 marzo 2017 Sun Peaks Canada Canada S1
8 marzo 2017 Sun Peaks Canada Canada S1
23 marzo 2017 Idre Fjäll Svezia Svezia S1
7 aprile 2017 Pas de la Casa Andorra Andorra S1
8 aprile 2017 Pas de la Casa Andorra Andorra S1
9 aprile 2017 Pas de la Casa Andorra Andorra S1
3 febbraio 2018 Vars Francia Francia S1
4 febbraio 2018 Vars Francia Francia S1
10 febbraio 2018 Salla Finlandia Finlandia S1
11 febbraio 2018 Salla Finlandia Finlandia S1
5 marzo 2018 Sun Peaks Canada Canada S1
6 marzo 2018 Sun Peaks Canada Canada S1
7 marzo 2018 Sun Peaks Canada Canada S1
16 marzo 2018 Idre Fjäll Svezia Svezia S1
17 marzo 2018 Idre Fjäll Svezia Svezia S1

Legenda:
S1 = Speed One
SDH = Speed Downhill

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Medaglia d'argento al valore atletico - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia d'argento al valore atletico
— Roma, novembre 2015

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ GREGGIO VALENTINA - maestridiscipiemonte.it, consultato il 29 aprile 2015
  2. ^ Valentina Greggio in fisi.org, FISI
  3. ^ Valentina Greggio (alpine skiing) - fis-ski.com
  4. ^ Valentina Greggio è record mondiale sugli sci: 202,56 Km/h Archiviato il 24 febbraio 2015 in Internet Archive. - ininsubria.it, 4 aprile 2013
  5. ^ Chilometro lanciato, debutto vincente di Valentina Greggio - La Stampa, 26 gennaio 2014

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]