V Australia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
V Australia
V-Australia-VHVOZ.png
Codice IATA VA
Codice ICAO VAU
Identificativo di chiamata VEE-OZ
Descrizione
Hub Sydney
Programma frequent flyer Velocity Rewards
Alleanza Virgin Blue
Flotta 4 (+3 ordini)[1][2]
Destinazioni 7[3][4]
Azienda
Fondazione 2007
Chiusura 7 dicembre 2011
Stato Australia Australia
Sede Australia Sydney
Gruppo Virgin Blue Holdings Limited
Virgin Group
Persone chiave Sir Richard Branson (President, Virgin Blue)
Brett Godfrey (CEO, Virgin Blue)
Scott Swift (EGM, V Australia)
Sito web www.vaustralia.com.au
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia

La Virgin Blue International Airlines Pty Ltd, commercializzata come V Australia[5], è una compagnia aerea lungo raggio australiana, con sede a Sydney di proprietà del gruppo Virgin Blue Holdings Limited[6].

Destinazioni[modifica | modifica wikitesto]

Elenco delle destinazioni a dicembre 2009[3][4]

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

A dicembre 2009, la flotta della V Australia è di 4 aeromobili[1][2]
Aeromobile Numero Ordini Passeggeri
(Business/Premium/Economy)
Immatricolazioni
Boeing 777-300ER 5 353
(33/40/280)
VH-VOZ, VH-VPD, VH-VPE, VH-VPF, VH-VPH

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Australian civil aircraft register search, userendo "Virgin Blue International Airlines" nel campo di ricerca "Registered operator". Ricerca fatta il 22 marzo 2009.
  2. ^ a b vaustralia.com.au - fleet.
  3. ^ a b Destination Guides | Virgin Australia.
  4. ^ a b Virgin Australia Flight Status Information.
  5. ^ Conditions of Carriage | Virgin Australia.
  6. ^ Virgin Australia Company Overview | Virgin Australia.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]