Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Uways al-Qarnī

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Uways ibn Anīs al-Qarnī al-Murādī (in arabo: أويس القَرْنيّ‎; Yemen, 594Siffin, luglio 657) yemenita - della branca dei B. Murād della tribù dei Banū Madhḥij - è stato un Seguace del profeta dell'Islam Maometto.

La Moschea di Uways al-Qarnī ad al-Raqqa nel 2009.

Legato all'Ahl al-Bayt, tramandò ʾaḥādīth di ʿUmar b. al-Khaṭṭāb e di ʿAlī b. Abī Ṭālib, per il quale parteggiò, combattendo nelle sue file nella Ṣiffīn, in cui trovò la morte.

La moschea a lui intitolata, eretta nella città siriana di al-Raqqa, è stata distrutta l'11 marzo 2013 dai militanti di Da'esh, proprio perché dedicata a un personaggio caro allo Sciismo: variante islamica considerata eretica e meritevole di eliminazione violenta e di damnatio memoriae da parte del Gihadismo.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN54948160 · LCCN (ENn84152945 · GND (DE118985302 · CERL cnp00402777